martedì 29 agosto 2023

Uccide moglie e figli a coltellate, poi si toglie la vita. I bambini avevano uno e 3 anni


 

Un uomo di 41 anni ha assassinato la moglie e i loro due bambini a coltellate



Il ritrovamento è avvenuto nel loro appartamento a New York quando, da diversi giorni, nessuno aveva più loro notizie. I piccoli, di 1 e 3 anni, si presume siano morti insieme alla mamma tra domenica e lunedì scorsi. 



Sono in corso gli accertamenti per comprendere al meglio la dinamica dei fatti e le responsabilità, ma dai primi rilevanti si può appurare che ad aver compiuto l'atto sia stato proprio il papà dei due bambini, il cui corpo era privo di vita nella camera da letto con l'arma del delitto nelle immediate vicinanze. 



I parenti hanno chiamato i servizi di emergenza sanitaria dopo aver forzato la serratura del loro appartamento e aver visto del sangue all'interno. I primi soccorritori hanno trovato i due bambini nel soggiorno con diverse coltellate e due coltelli nelle vicinanze.



Il corpo della donna è stato scoperto nel corridoio con un taglio profondo al collo, mentre l'uomo è stato trovato in una camera da letto, disteso su un letto con un coltello accanto.

L'appartamento dell'Upper West Side era chiuso a chiave dall'interno. Le vittime sono state dichiarate morte sul posto.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...