lunedì 21 ottobre 2019

Stare A Casa Con I Figli è Più Pesante Che Andare A Lavorare... Lo Rivela Uno Studio


Quando un neo-mamma rivela davanti ad una tavolata di amici di essere una casalinga,


molto probabilmente riceve risposte del tipo "beata te!" o "che fortuna!" da parte di diverse persone: spesso infatti si ritiene che badare ai bambini tutto il giorno sia poco più che una passeggiata.
Un interessante studio però ha deciso di indagare proprio questo aspetto, ed ha riscontrato qualcosa che molti sospettavano: fare il genitore è un lavoro assolutamente sfiancante, molto più che andare in ufficio ogni mattina!
La ricerca è stata compiuta dalla multinazionale Aveeno Baby che ha fatto una serie di domande mirate a circa 1.500 coppie di neo-genitori, con risultati curiosi.



Addirittura il 31% degli intervistati (quindi un genitore su tre) ha affermato che stare a casa è molto più pesante che andare in ufficio. Cosa che, prima di diventare genitori, non sospettavano minimamente. Il 22% ha inoltre detto di non essere più riuscito a bere una tazza di tè per intero; il 33% si è lamentato del fatto che non ha mai più mangiare usando entrambe le mani; il 17% ha detto che, stando a casa con i bambini, bisogna imparare a convivere con un mal di schiena perenne.
Insomma, anche se l'amore per i figli è insostituibile e nessuno si sognerebbe di pentirsi di aver messo su famiglia, quasi tutti hanno ammesso che crescere dei bambini è effettivamente più difficile di quanto avessero pensato.



Se sei una mamma casalinga, insomma, la prossima volta che qualcuno ti dirà che sei fortunata... proponigli di fare a scambio per un giorno!

9 commenti:

  1. Io lo dico sempre se vogliono fare a cambio ma rispondono sempre si no... chissà perché??? 🤣🤣🤣

    RispondiElimina
  2. Dicono “certo vai tu a lavorare e sto a casa io! Magari potessi farlo.. tu fai le ferie io lavoro! Ferie?????? Con i bambini! Ferie sono da soli in un isola deserta, non con 500 occhi da doverli guardare a vista, orario di pranzo e cena da rispettare in modo rigoroso.. non puoi prendere il sole 4 minuti di seguito, o fare un bagno o passeggiata senza avere la responsabilità o sentirti dire “quando torniamo?”… le chiamano ferie loro! O farsi una doccia in 2 minuti? Cucinare con loro in braccio? Voglio timbrare un cartellino e tornare a casa con tutto pulito, stirato e cena pronta!!! Ma è difficile da comprendere per loro!!!

    RispondiElimina
  3. Stare a casa a fare la casalinga è pesante..con i figli ancora di piu..e alla fine...non hai fatto nulla

    RispondiElimina
  4. Salve a tutti, ho una bambina di un'anno, k non fa altro che piangere tutto il giorno ad es: se la metto nella culla x 2 minuti contati x farmi una minuscola doccia e la sento piangere, se devo fare il letto o varie vaccende non posso xk piange, non posso più lavorare xk appunto mi viene detto hai una bambina e non posso portarla con me xk non ho nessuno k me la tiene e degli asili non ho molto fiducia. Non mi pento di aver fatto mia figlia ma la mia vita sta diventando un inferno. No doccia, no lavoro, no pulizie nnt di nnt.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, sono anche io una mamma a tempo pieno di una bimba di 14 mesi, che è molto movimentata e non mi permette di fare nulla. Quindi la capisco bene e anche per me è molto difficile. Ma non dica che è un inferno, la prego. L’inferno è ben altro. So che non è per niente semplice, ma cerchiamo di avere pazienza e tanto amore. Dicono che dai 20 mesi circa vada meglio. Coraggio! ❤️ Arriverà il giorno in cui i bimbi saranno grandi e ci mancheranno questi intensi momenti con loro. Le mando un forte abbraccio virtuale!

      Elimina
  5. Come ti capisco cambia tutto e’ vero. In casa faccio tutto con il bambino di 2 mesi. E’ peggio che lavorare stare a casa

    RispondiElimina
  6. Io da 7 mesi da quando ho mio figlio soprattutto nei gli ultimi tempi mi da filo da torcere... piange vuole sempre in braccio... e nn sopporto la sua lagna... nn c'è a la faccio più solo stanchissima... inoltre nn mi fa fare niente a casa

    RispondiElimina
  7. Fare i genitori non e certo una passeggiata ma un grande impegno

    RispondiElimina
  8. Molto molto stancante!io non dormo da un anno quasi!

    RispondiElimina

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...