giovedì 14 gennaio 2021

Bambina vende biscotti per raccogliere denaro per il funerale del padre, la comunità aiuta moltissimo


 


È straziante quando una persona cara muore inaspettatamente. Ed è ancora più straziante quando la famiglia non ha soldi per un funerale adeguato. Ma forse la cosa più straziante è la storia di Kaylei Miller e la sua raccolta fondi.


Il 3 gennaio, il padre di Kaylei, Jason Barton, è rimasto ucciso in un incidente d’auto. Secondo la pagina GoFundMe aperta per aiutare la famiglia, Jason non aveva l’assicurazione sulla vita e i suoi parenti non hanno denaro extra per pagare il funerale. Kaylei ha capito subito cosa fare.


“Volevo soltanto raccogliere dei soldi per poter fare il funerale a mio padre,” ha detto a WAVE 3 News. Pochi giorni dopo la morte improvvisa del padre, la bambina di 9 anni ha preparato decine su decine di biscotti da vendere.


“La pandemia non ci impedirà di prenderci cura degli altri,” ha detto Jack, un uomo che assieme a sua moglie ha pagato 1.000 dollari per due biscotti. “Come ha raccontato mia moglie, ha perso suo padre quando faceva la quarta elementare e ricorda ancora com’è stato. Sappiamo che tipo di dolore sta affrontando la bambina e volevamo aiutare.”


La famiglia è stata sopraffatta dal supporto ricevuto, non solo dai loro cari ma da tutta la comunità. E da tutti coloro che hanno donato alla loro raccolta che al momento ha raggiunto più di 35.000 dollari. “Sono semplicemente grata,” ha detto Kaylei. “Ieri ho pianto nel vedere quante persone si interessano davvero.” Speriamo che Kaylei e la sua famiglia siano fortunati e trovino l’affetto e il supporto necessari all’interno della loro comunità.

Nessun commento:

Posta un commento

Tenta di uccidere la moglie davanti alla figlia di 6 anni: poi si lancia dalla finestra e muore

  Quando la moglie si è addormentata, abbracciata alla figlia di 6 anni che era con loro a letto, lui ha impugnato delle forbici tentando di...