martedì 26 gennaio 2021

Covid, youtuber 30enne in coma da un mese dopo aver partorito il suo primogenito


 


Un vero e proprio dramma, quello di una youtuber di 30 anni, che da un mese si trova in coma a causa del Covid



Grace Victory, questo il nome della star britannica del web, era finita in coma dopo che i medici, per evitare complicazioni, avevano indotto il parto del suo primogenito. La famiglia della ragazza, in un comunicato, ha spiegato che per la vita di Grace Victory «serviranno ancora molte preghiere». La youtuber, 30 anni, aveva contratto il coronavirus a dicembre, durante la sua prima gravidanza. Le sue condizioni erano rapidamente peggiorate ed era stata ricoverata, poi i medici avevano deciso di indurre il parto, avvenuto la Vigilia di Natale. Il giorno dopo, però, le condizioni di salute si erano ulteriormente aggravate e i medici avevano deciso per il coma indotto.

 



Come riporta il Guardian, la sorella di Grace Victory, la blogger Charleigh, ha spiegato che le condizioni della youtuber sono stabili e che il bambino sta bene. «Noi, come tutti voi, la amiamo tantissimo. Sappiamo che tornerà più forte di prima, ma ora lei ha bisogno delle vostre preghiere», ha spiegato la sorella dei Grace Victory. A cui sono arrivati tanti messaggi di affetto e solidarietà anche da vip come la modella Munroe Bergdorf e Leigh-Anne Pinnock, una delle tre componenti della girl-band Little Mix.

Nessun commento:

Posta un commento

«Volevo un cesareo, ma mi hanno mandata a casa», bimba muore nella pancia della mamma

  Un dolore incolmabile quello di questa coppia, una mamma e un papà che hanno  perso la loro bambina  prima ancora che nascesse.