martedì 26 gennaio 2021

Disney, bollino rosso ai classici: Dumbo, Peter Pan e gli Aristogatti vietati ai minori di 7 anni. Le scene censurate


 


C'erano una volta i classici Disney. Sono stati messi al bando, infatti, cartoni come "Dumbo", "Peter Pan" e "Aristogatti". 



Gli storici film d'animazione, entrati nel cuore di intere generazioni, saranno d'ora in poi vietati ai minori di sette anni. La decisione è stata presa dalla Disney perché i tre capolavori «trasmettono stereotipi e messaggi dannosi e razzisti». Sarebbero, dunque, incompatibili con la visione di bambini pià piccoli. 



I cartoni animati che hanno come protagonisti un elefantino dalle orecchie troppo grandi e senza la mamma, un bambino che non voleva crescere e dei gatti eredi di una fortuna, sono solo le ultime vittime di quella che viene chiamata la "cancel culture", una sorta di revisionismo storico che tende a rimuovere prodotti culturari del repertorio tradizionale accusati di diffondere stereotipi e clichè sorpassati. Recentemente anche "Via Col Vento" e "Grease"  sono finiti nel mirino dei "nuovi moralisti". 

 




Questa volta a cadere sotto la scure della censura sono tre pietre miliari del cinema per bambini "Dumbo", "Gli Aristogatti" e "Peter Pan". I film sono stati cancellati dalla sezione Disney + dedicata ai bambini, ma restano visibili per gli adulti per i quali c'è l'avvertimento «Includono rappresentazioni negative e/o denigrano popolazione e culture. Piuttosto che rimuovere questi contenuti, vogliamo riconoscerne l’impatto dannoso, imparare da esso e stimolare il dibattito per creare insieme un futuro più inclusivo».




"Dumbo" è sotto accusa per i versi di una canzone giudicati irrispettosi verso gli schiavi afroamericani che lavoravano nelle piantagioni. Peter Pan per l'appellativo 'Pellirosse' nei confronti dei nativi americani. Gli Aristogatti per l'offesa al popolo asiatico con la caricatura di Shun Gon, il siamese con denti spioventi, gli occhi a mandorla e le bacchette.

Nessun commento:

Posta un commento

Nicola Tanturli, dubbi a Chi l'ha Visto?. «Il bambino era pulitissimo, perché l'allarme dopo 9 ore?»

  Nicola Tanturli , il caso della scomparsa del bimbo di 21 mesi che per 31 ore ha tenuto tutti in apprensione è stato ricostruito a  Chi l&...