sabato 27 marzo 2021

Terremoto in Adriatico, forte scossa di 5.6, paura tra la gente: sentito anche a Napoli e Roma




Terremoto nel mar Adriatico, tra le coste di AbruzzoMolise e Puglia e quelle della Croazia: la forte scossa di terremoto di 5.6 è stata segnalata alle 14.47 dai lettori all'altezza delle coste italiane e dalle primissime informazioni e dalle molte segnalazioni delle persone è stato segnalato come punto possibile dell'epicentro la zona di mare non lontana da Sansevero. La scossa di terremoto è stata avvertita a Roma e a Napoli.

Una seconda scossa, poi, di magnitudo 4.1 è stata registrata nella zona dell'Adriatico centrale alle 15. Le coordinate geografiche (lat, lon) sono 42.74, 16.26. Il sisma è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma ad una profondità di 10 chilometri.

 

L'epicentro

 

Secondo una stima provvisoria dell'Ingv, la scossa, di magnitudo tra 5.3 e 5.8, è stata registrata alle ore 14:47 in Adriatico centrale.

 

La prima stima dell'Ingv

 

La forte scossa di terremoto avvertita in diverse regioni italiane, tra cui Puglia, Abruzzo, Campania e Lazio, secondo una stima provvisoria dell'Ingv è di magnitudo tra 5.3 e 5.8: è stata registrata alle ore 14:47 in Adriatico centrale.

Al momento non sono arrivate richieste di soccorso ai vigili del fuoco, ma solo richieste di informazioni, in merito alla forte scossa di terremoto registrata alle 14.47 in Adriatico centrale.


Scossa sentita a Pozzuoli e nell'area flegrea

 

Una scossa di terremoto di entità non ancora quantificata è stata avvertita nella zona di Pozzuoli e dell'area flegrea, fino alla periferia occidentale di Napoli. Nei quartieri di Soccavo e Pianura, la scossa è stata percepita nettamente dai residenti. Verifiche sono in corso da parte dell'Istituto nazionale di Geofisica sull'epicentro e l'entità della scossa

Nessun commento:

Posta un commento

Nasce senza braccio e con la mano palmata ma per mamma Rosie: “Mio figlio è perfetto”

  Nasce senza braccio e con una mano palmata, ma la  mamma orgogliosa  dice che si tratta di un figlio perfetto.