lunedì 17 maggio 2021

Bambina di 3 anni cade nel fiume Adda: salvata dal padre. Ora è ricoverata in gravie condizioni

 






Una bambina di 3 anni è caduta nel fiume Adda a Lodi, al confine con Montanaso Lombardo, nella zona Belgiardino, frequentata in zona verde soprattutto a piedi e in bicicletta nei fine settimana dai lodigiani.


Il padre e un ragazzo di 21 anni si sono immediatamente gettate nelle acque, pericolose per correnti e mulinelli, per salvarla e sono riuscite a portarla a riva mentre dei passanti chiamavano i soccorsi. I sanitari, arrivati sul posto, hanno soccorso la piccola che è stata trasportata con l'elisoccorso all'ospedale Giovanni XXIII di Bergamo e hanno anche medicato una delle due persone che si era gettata in Adda, un ragazzo di 21 anni

Nessun commento:

Posta un commento

Caso Denise Pipitone: l'ex pm di Marsala Maria Angioni indagata per false dichiarazioni

  Maria Angioni, l'ex pm di Marsala che indagò sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone, la bambina sparita l'1 settembre del 2...