venerdì 15 luglio 2022

Bambino di 6 anni morso da un serpente mentre è in bici, muore dopo 5 giorni di agonia


 


Un bambino di sei anni è stato ucciso dal morso di un serpente a sonagli mentre andava in bicicletta. 



Il piccolo Simon Currat era in bici con il padre e con la sorella tra l'erba alta, a Colorado Springs, capoluogo e città più popolosa della contea di El Paso, negli Stati Uniti, quando il rettile lo ha attaccato credendolo un pericolo. 



Immediatamente è stato soccorso ma purtroppo il veleno del serpente aveva causato danni irreversibili. Simon ha passato cinque giorni in agonia in ospedale, giorni in cui la famiglia ha sempre sperato potesse rimettersi fino a quandi però i medici hanno detto che per lui non c'era più nulla da fare. I dottori hanno così deciso di staccarlo dalle macchine che lo tenevano in vita.



Il bambino era andato più avanti di qualche metro, staccandosi dal padre e dalla sorella, amava l'avventura, poi il papà ha sentito un forte urlo e si è precipitato da lui, notando il morso del serpente.



Immediatamente il piccolo è diventato viola, per effetto del veleno, ed è svenuto. Il bambino è andato in arresto cardiaco: il padre lo ha preso in braccio ed è corso nel primo quartiere a chiedere aiuto.

Nessun commento:

Posta un commento

La piccola Caterina senza pace: la salma portata via dalla veglia funebre per l'autopsia. Lo sfogo del papà: «Perché?»

  Durissimo sfogo di Gabriele Succi, il padre della piccola Caterina, la bimba nata due anni fa con gravi problemi neurologici dopo che la m...