giovedì 28 luglio 2022

Ragazzina di 13 anni fa la doccia in campeggio ma spunta una mano: uomo sorpreso a filmarla richia il linciaggio


 


La consueta doccia di ritorno da mare si è trasformata in un incubo per una ragazza di 13 anni in vacanza con la famiglia in un campeggio del Sud Pontino. 



La giovanissima si stava lavando nei bagni della struttura quando, dal divisorio delle docce, ha visto fare capolino una mano che teneva uno smartphone: qualcuno la stava filmando. 



La ragazzina ha cominciato subito a gridare, attirando l'attenzione dei genitori e degli altri ospiti del campaggio, che sono immediatamente interevenuti in suo soccorso. L'uomo che la stava spiando, secondo quanto riporta Fanpage.it, ha rischiato il linciaggio: si tratta di un commerciante di Frosinone, colto in flagrante a sbirciare e filmare una ragazza di soli 13 anni.



Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Terracina, che l'hanno dapprima allontanato dalla struttura sottraendolo alla furia dei presenti, per poi portarlo alla stazione locale. Il responsabile è stato identificato e denunciato a piede libero, mentre il telefono con cui - secondo le testimonianze - stava registrando un video della rgazzina nuda sotto alla doccia è stato sequestrato.

Nessun commento:

Posta un commento

Mamma scuote con violenza il figlio neonato, provocandone la morte: condannata a 7 anni. «Ha agito per stanchezza»

  Avrebbe ucciso suo figlio, neonato di appena un mese, con una tale violenza da procurargli traumi fatali alla sua sopravvivenza.