venerdì 26 agosto 2022

Livorno, bimbo di 3 anni annega nella piscina: era in vacanza dai nonni


 


Un bambino di 3 anni è morto annegato nella piscina della villa dei nonni, una famiglia di origine milanese, a Bibbona (Livorno), in seguito ad una caduta in acqua. Ogni soccorso, purtroppo, si è rivelato inutile.



La tragedia è avvenuta nel primo pomeriggio di venerdì 26 agosto. Secondo ricostruzioni il bambino sarebbe finito in modo accidentale nella piscina ed è annegato. La villa, un'azienda agricola, si trova tra le province di Livorno e Pisa, sulle prime colline dietro il litorale tirrenico.



Sul posto i carabinieri della compagnia di Cecina. Nel momento della tragedia, i genitori del piccolo si trovavano a Milano per un impegno. Sotto choc i nonni che erano nella casa in Toscana con il bimbo.

Nessun commento:

Posta un commento

Bimbi dell'asilo nido maltrattati, indagate 5 maestre e la titolare: «Li sbattevano per terra per costringerli a stare seduti»

Bambini  sbattuti per terra, strattonati per i fianchi, lasciati piangere chiusi in una stanza o anche messi a dormire in bagno.