venerdì 7 ottobre 2022

Bambina di 5 anni usa il linguaggio dei segni per i suoi genitori sordi al concerto della scuola


 


Una grande parte dell’essere dei bravi genitori consiste nel crescere i propri figli capaci di accettare e sostenere quei valori che rendono il mondo buono.


Per questo la maggior parte delle mamme e dei papà prova un grande orgoglio nel vedere il proprio figlio o figlia riuscire ad accendere la vita di qualcun altro. Come è successo ai genitori di Claire.


Entrambi i genitori della piccola Claire, 5 anni, sono sordi. Ma ciò non ha impedito a lei e neppure alla sua sorellina di comunicare con loro. Claire conosce il linguaggio dei segni fin da quando era piccola, riuscendo così a dare ai suoi genitori un modo per comunicare.



Ma lì era il problema. Siccome i genitori di Claire sono sordi, secondo lei sarebbe stato un peccato che non si godessero l’esperienza nel modo giusto. Perciò, dopo averci pensato un po’, la bambina ha deciso di tradurre la canzone nel linguaggio dei segni.


Oltre a cantare con la voce, Claire ha stupito i suoi genitori “cantando” con le mani e concedendo loro un momento che ricorderanno per sempre.


Anche se tante persone conoscono il linguaggio dei segni, è stato speciale vederlo proporre da una bambina così piccola.



Nessun commento:

Posta un commento

Choc a scuola a Latina, ragazza di 12 anni cade dalla finestra del primo piano: è in codice rosso

  Paura questa mattina in una scuola media di Latina. Un'eliambulanza è atterrata poco dopo le 10 nell'area verde che si trova vicin...