lunedì 10 ottobre 2022

Rapisce il figlio della compagna e lo usa come scudo durante l'inseguimento della polizia, 27enne arrestato


 


Ha rapito il figlio della compagna, un bambino di poco più di un anno, e poi lo ha usato come scudo umano durante l'inseguimento da parte della polizia.

 


Dopo aver seminato il panico in un parcheggio, l'uomo è stato arrestato: il bambino invece sta bene, nonostante abbia corso un enorme pericolo.



I fatti, raccontati dall'emittente locale Wwnytv 7 News, sono avvenuti a Palm Coast, in Florida: il 27enne Brandon Matthew Dougas Leohner aveva rapito il figlio della sua compagna, che la donna aveva avuto da una precedente relazione, probabilmente disposto a fargliela pagare dopo un litigio. L'uomo, armato di pistola, aveva sottratto il figlio alla compagna e si era allontanato dalla sua casa. Subito dopo, la donna ha allertato la polizia, che ha intercettato la prima volta l'uomo mentre, in auto, viaggiava a grande velocità e dirigendosi fuori città.



Dopo il primo alt intimato dalla polizia, l'uomo ha accelerato e ha cercato di dileguarsi, per poi provare a nascondersi nel parcheggio di un centro commerciale. Qui, sentendosi braccato, ha raggiunto un McDrive, lasciando l'auto in fila e scendendo a piedi con il bambino in braccio. Nonostante le armi puntate contro di sé, il 27enne ha continuato la sua fuga a piedi, tenendo il piccolo davanti a sé e usandolo come scudo umano. 



L'intervento degli agenti è stato impeccabile: uno di loro ha colpito Leohner con una scarica di taser, mentre l'altro si è subito avvicinato per recuperare il bambino e sincerarsi che non fosse rimasto ferito. Nel frattempo, a tenere immobilizzato il 27enne, ci ha pensato un cane poliziotto guidato dalle unità cinofile. 



«Gli agenti hanno effettuato un intervento perfetto in una situazione caotica e molto delicata. Sono riusciti ad arrestare un uomo impazzito senza causare danno ad un bambino» - fa sapere la polizia della contea di Flagler - «Il piccolo sta bene e dopo gli accertamenti medici è stato subito riconsegnato alla madre». 



Leohner, una volta arrestato e sottoposto ad alcuni accertamenti medici, è stato portato in carcere. Anche se incensurato, le accuse contro di lui sono pesantissime.

Nessun commento:

Posta un commento

Bimbo di un anno ingerisce cannabis, portato in ospedale in overdose. «Aveva una frattura al cranio»

  Un bambino di 13 mesi è stato soccorso sabato all'ospedale dei Bambini a Palermo dopo che aveva ingerito della cannabis.