sabato 3 dicembre 2022

Bambina muore a 6 anni dopo una settimana di agonia. Disperata la mamma che ha causato l'incidente stradale fatale alla piccola


 


Troppo gravi le ferite per la piccola Sehaj Singh, 6 anni, morta in seguito all'incidente stradale avvenuto all'altezza di Ghisa di Montecchio, in provincia di Vicenza. 



La bimba si trovava in auto con la mamma, seduta sul seggiolino posteriore ed è stata subito soccorsa con l'elicottero dopo lo schianto. I medici dell’ospedale Borgo Trento di Verona hanno fatto il possibile per tenerla in vita, ma il suo cuore non ha resistito. Enorme il dolore dei suoi giovanissimi genitori e di tutta la comunità di Trissino, dove abitava la bimba, scrive Il Giornale di Vicenza.



Lo schianto è avvenuto sulla provinciale 246 in direzione Montecchio, quando la madre alla guida ha perso il controllo dell'auto, finendo contro un albero. Un urto molto violento che ha provocato gravi ferite alla bimba nonostante fosse seduta sul seggiolino posteriore. La mamma di Sehaj era solo lievemente ferita, mentre la piccola già non era più cosciente all'arrivo dei soccorsi. Le sue condizioni, una volta arrivata a Verona, sono apparse subito disperate, ma giorno dopo giorno la speranza che potesse salvarsi animava il cuore dei genitori, fino alla tragica notizia.



Non è escluso che la mamma, di origini indiane sia iscritta sul registro degli indagati per omicidio stradale, mentre  piange la sua bimba, che frequentava la prima elementare a Trissino. «La morte della bambina ci ha molto addolorato», ha detto la dirigente scolastica Mariangela Ceretta, «la piccola frequentava la prima classe ed era bene integrata con i compagni».

Nessun commento:

Posta un commento

Vertigini e herpes, mamma 33enne pensa di soffrire di "baby brain" ma riceve la diagnosi choc: «Morta in 6 mesi»

  Una mamma 33enne pensava di soffrire di "baby brain", una condizione che colpisce le donne durante la maternità, scopre di avere...