martedì 6 dicembre 2022

Un chiodo nel piatto servito alla mensa dei bambini dell'asilo. Genitori furiosi nelle chat


 


Un chiodo all'interno di un piatto di pasta servito ai bambini nella mensa dell'asilo. 



Allarme a Monterotondo, a Nord-Est di Roma, dove sulle chat dei genitori è montata la rabbia: come racconta il quotidiano Il Messaggero, un chiodo sarebbe stato trovato nel piatto di uno dei bambini della scuola dell'infanzia. E non è la prima volta che succede: già nel 2021 era accaduto altre tre volte, con oggetti metallici nei piatti serviti a mensa in diversi istituti della città.



All'epoca la ditta che forniva il servizio della mensa era stata sostituita e dopo una gara di appalto ne era subentrata un'altra. Ma a distanza di un anno nulla sembra essere cambiato: il sindaco Riccardo Varone ha sospeso il servizio in tutte le scuole del territorio e ha annunciato indagini da parte dei carabinieri. La foto del chiodo è subito diventata virale nelle chat dei genitori, furiosi per quanto è successo.



«A distanza di oltre un anno dagli ultimi incresciosi e criminali episodi, si è verificato un nuovo caso di rinvenimento di un oggetto metallico in un pasto servito dal servizio di mensa scolastica» scrive il Sindaco su Facebook. «Ho la responsabilità da Sindaco di questa città, di tutelare la salute dei miei giovani concittadini ed evitare qualsiasi altro atto che non posso che definire nuovamente criminoso». L'anno scorso il sindaco aveva ipotizzato che non fosse un incidente ma «una precisa e criminale volontà di danneggiare l’immagine e l’operato degli Istituti scolastici, dell’Amministrazione comunale, della società concessionaria del servizio». All'epoca il colpevole rimase un mistero: vedremo se sarà così anche oggi.

Nessun commento:

Posta un commento

Vertigini e herpes, mamma 33enne pensa di soffrire di "baby brain" ma riceve la diagnosi choc: «Morta in 6 mesi»

  Una mamma 33enne pensava di soffrire di "baby brain", una condizione che colpisce le donne durante la maternità, scopre di avere...