mercoledì 29 marzo 2023

Bambina di due anni uccisa dal tornado mentre la mamma era in ospedale a partorire il fratellino


 


Quando ha affidato sua figlia di due anni ai nonni, venerdì sera, non immaginava che nel giro di 24 ore avrebbe perso per sempre la sua bambina e dato alla luce un figlio. 



Dominique Green, una mamma del Mississippi, aveva lasciato la piccola Audrey ai suoi genitori per essere ricoverata in ospedale dove di lì a poco avrebbe partorito, ma proprio mentre il bimbo stava nascendo sua sorella moriva in seguito al tornado che si è abbattuto sulla casa in cui avrebbe dovuto essere al sicuro. 



Quella sera la casa mobile dei nonni era piena di nipotini: insieme alla bimba di due anni c'erano anche i cugini di 8, 7 e un anno, e gli zii di 10 e 11 anni. Nessuno poteva immaginare che un tornado avrebbe presto colpito il quartiere di Silver City, riducendo l'abitazione a un cumulo di detriti. Aubrey è morta nell'impatto, mentre Kaleb, il cugino maggiore, ha subito una grave lesione cerebrale ed è ora ricoverato in terapia intensiva. 

 


I due bambini sono tra le tante vittime di una micidiale esplosione di tempeste e tornado che durante il fine settimana ha lasciato una scia di distruzione e ha ucciso almeno 26 persone nel solo Mississippi. Aubrey, dicono ora i parenti, era una bambina felice, molto dolce e che amava ballare ed era molto dolce. Quando è morta sua madre era ancora in ospedale dopo aver dato alla luce un bambino sano.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...