martedì 16 maggio 2023

Mamma lega il figlio all'auto con la cintura di sicurezza e lo trascina in autostrada: «Mi aveva mancato di rispetto»





Una mamma da non far arrabbiare. Marion Stade, insegnante 61enne degli Stati Uniti, ha punito suo figlio legandolo all'automobile con la cintura di sicurezza e trascinandolo fino all'autostrada.

Un gesto che le è costato la prigione. 


I fatti sono avvenuti il 2 maggio scorso, nella contea di Wichita. La donna, fuori di sé dopo un insulto del figlio, avrebbe deciso di dargli una punizione esemplare. L'ha legato alla macchina e l'ha trascinato fino all'autostrada. Un testimone, che incredulo ha assistito alla scena, ha avvisato la polizia. E gli agenti hanno subito raggiunto la donna, che ha negato.


A supporto delle testimonianze sono arrivati anche dei video, dopo i quali la donna ha dovuto ammettere la verità. Marion Stade è stata così arrestata con l'accusa di aver messo in pericolo la vita di un minore. Dopo un periodo di detenzione, è stata rilasciata pagando una cauzione di 100mila dollari. Dovrà affrontare un processo. Lei si è giustificata dicendo che il figlio le aveva mancato di rispetto e che per questo ha perso la pazienza.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...