venerdì 17 novembre 2023

Veronica Peparini rompe il silenzio sui problemi in gravidanza: «Controlli ogni 48 ore, ma non dipende dall'età». Cosa sta succedendo


 


Sono ore di ansia per Andreas Muller e Veronica Peparini, ospiti nei giorni scorsi negli studi di Verissimo dove annunciavano di essere in attesa di due gemelline. 



Tuttavia, Andreas Muller ha parlato di alcuni problemi inaspettati in merito alla gravidanza gemellare della coreografa 52enne. Dopo alcuni giorni di silenzio, è stata la stessa futura mamma a rompere il silenzio e spiegare nel dettaglio le difficoltà che sta affrontando.



«Abbiamo sempre ribadito e ci teniamo a sottolinearlo ancora perché è compito di chi ha visibilità fare queste cose, che le gravidanze gemellari sono gravidanze che vanno seguite da specialisti - ha scritto Veronica Peparini nelle sue Instagram stories -. Nel mio caso ringrazio per l'onestà la mia ginecologa Chiara Cilia per avermi indirizzato. La nostra è una gravidanza gemellare monocoriale biamniotica: le piccole vivono in una placenta unita in due sacche distinte. È scattato un campanellino di allarme che ci porta a fare controlli ogni 48 ore poiché i vasi sanguigni sono condivisi tra le due e in questo momento una delle due piccole è donatrice di sangue nei confronti dell'altra che quindi è ricevente».




La coreografa ha aggiunto: «Questo può essere il principio di una malattia chiamata trasfusione feto fetale e in questo momento ci troviamo in un punto dove al 50% la situazione potrebbe tornare regolare da se, motivo per cui ora stiamo monitorando la situazione ogni 48 ore. Se non dovesse essere bisognerà intervenire con un piccolo intervento che non possiamo ancora sapere quale esito porterà. Per ora non ci pensiamo volevamo solo aggiornarvi e più che altro fare chiarezza sul fatto che nulla di ciò che sta accadendo dipende dall'età o da altre cause che girano sul web. Vogliamo solo positività e ottimismo. Ora conta solamente alla fine con entrambe le piccole».

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...