mercoledì 13 novembre 2019

RIMANE INCINTA MA LE SCOPRONO UN CANCRO AL SENO: LE IMMAGINI DELLA MAMMA CHE ABBRACCIA SUO FIGLIO SONO DOLCISSIME


Questa storia, davvero incredibile, narra di una mamma malata di cancro che ha combattuto
sia per se stessa (e ancora continua a combattere) e per suo figlio.

La gravidanza e il tumore al seno

Jane Davis è una donna di 36 anni residente in California a Rancho Cucamonga. La sua gravidanza procede in modo perfetto quando una mattina la donna sente un nodulo al seno sinistro.
Si reca così a fare una visita di controllo nel reparto di radiologia della sua città e il medico la rassicura dicendole che si tratta solamente di un effetto della gravidanza.
Jane Davis non è convinta e preferisce richiedere una biopsia. Gli esiti dimostrano che la donna aveva ragione a preoccuparsi: le viene diagnosticato un carcinoma mammario triplo negativo già allo stadio 2, una delle forme più rare e più aggressive di cancro al seno.
Il Good Morning America, che ha intervistato la donna, riporta anche il fatto che i medici le avevano consigliato di interrompere immediatamente la gravidanza. Il feto era ancora troppo piccolo per poter sopravvivere ai trattamenti e nel caso fosse sopravvissuto, sarebbe nato con gravi problematiche.

Il Good Morning America, che ha intervistato la donna, riporta anche il fatto che i medici le avevano consigliato di interrompere immediatamente la gravidanza. Il feto era ancora troppo piccolo per poter sopravvivere ai trattamenti e nel caso fosse sopravvissuto, sarebbe nato con gravi problematiche.

Nessun commento:

Posta un commento

Germania, auto sulla folla: quattro morti tra cui un bimbo di 9 mesi. La polizia: «Non escludiamo alcuna pista»

  Orrore in  Germania  dove un'auto ha investito diverse persone nella zona pedonale di  Treviri : il  bilancio è di 4 morti  (tra cui u...