giovedì 29 ottobre 2020

Attentato a Nizza: «Dite ai miei figli che li amo» le ultime parole di una mamma prima di essere decapitata


 


Attentato choc a Nizza, dove il bilancio provvisorio parla di tre persone uccise per mano di un assalitore che è stato ferito e fermato dalla polizia. 



Due sono state decapitate, mentre la terza vittima, una donna, è morta in un bar dove si era rifugiata dopo essere stata colpita alla gola dal killer: «Dite ai miei figli che li amo», avrebbe detto la donna poco prima di morire. Lo hanno riferito testimoni a BFM-TV. La donna, secondo quanto si apprende, è stata colpita gravemente alla gola dall'aggressore, che ha provato a decapitarla senza riuscirsci.

Nessun commento:

Posta un commento

Allarme virus respiratorio nei neonati: reparti pediatrici e terapie intensive degli ospedali strapieni

  E' allarme per l'epidemia di virus respiratorio sinciziale che sta colpendo in tutta Italia i bimbi appena nati, con reparti pedia...