martedì 27 ottobre 2020

Uomo di 62 anni adesca una bimba di 3 anni e la violenta durante la gita con i suoi genitori: il pedofilo ha poi confessato


 


A distanza di quasi tre mesi ha trovato il coraggio di confessare quanto commesso Graham Medway62enne originario dell’Isola di Wight (Inghilterra) accusatosi di aver violentato in un parco una bambina di tre anni ad agosto di quest’anno




L’aggressore aveva adescato la bimba mentre quest’ultima si trovava al Fort Victoria Country Park con la sua famiglia, che l’aveva portata a fare una gita fuori porta. Una bella giornata che si è trasformata in un incubo: Medway è riuscito ad attirare la vittima, l’ha tirata via con se e l’ha condotta in un fitto bosco per poi violentarla.



Un portavoce della polizia dell’Hampshire ha dichiarato: “Nel pomeriggio di lunedì 31 agosto di quest’anno, la polizia è stata chiamata al Fort Victoria Country Park con un rapporto secondo cui una giovane ragazza era stata gravemente aggredita sessualmente in una zona di bosco da un uomo che non conosceva“. Il referente della polizia locale ha poi specificato: “A seguito di un’indagine approfondita che ha coinvolto agenti di polizia di tutta l’isola di Wight e la terraferma, il 62enne Graham Medway di Freshwater è stato accusato di stupro di un bambino di età inferiore ai 13 anni”.



L’uomo, apparso ieri alla Newport Crown Court, ha confessato di aver commesso l’atroce reato. Attualmente è in custodia cautelare in attesa della condanna che si svolgerà venerdì 8 gennaio presso la stessa corte.

Nessun commento:

Posta un commento

Ragusa, in carcere l’uomo che aveva ritrovato il neonato nella spazzatura, è il padre

S volta nelle indagini sul bambino abbandonato nella spazzatura.