martedì 27 ottobre 2020

Mamma non manda a scuola i suoi figli,perchè terrorizzata dal covid rischia il carcere: «Potrei morire se prendessi il virus»


 


Non manda i figli a scuola per paura del covid e ora rischia l'arresto



Katy Simpson, 29 anni, ha scelto di tenere il figlio Damien e la figlia Alisha, entrambi di sei anni, nella loro casa di Redcar  per evitare che possano tornare in classe e contagiarsi con il coronavirus.La didattica in presenza, nel Regno Unito, dovrebbe riprendere il prossimo mese, ma la donna, che ha patologie pregresse che potrebbero portarla alla morte se contraesse il covid, ha scelto di non esporre i figli alla malattia. Ha spiegato che farà restare a casa i suoi bambini, ma la decisione, presa per la sua sicurezza personale, potrebbe costarle il carcere. La donna, che ha il diabete di tipo 1, soffre di asma e ha problemi di tiroide, è stata riconosciuta come soggetto vulnerabile dal sistema sanitario nazionale, così ha detto alle insegnanti della Galileo Academy Trust nel North Yorkshire che non  avrebbe fatto tornare tra i banchi i figli.

 




Da marzo esce solo una volta a settimana per fare la spesa, ma in questi giorni, come riporta la stampa locale, ha ricevuto una lettera di avvertimento del tribunale in cui viene chiaramente detto che se non riporta i suoi figli a scuola, potrebbe essere multata di 2.500 sterline e mandata in prigione per un massimo di tre mesi. In base all'Education Act infatti, si può ritenere che i genitori abbiano infranto la legge visto che i bambini non frequentano regolarmente la scuola senza una giustificazione ragionevole.

 




La donna è terrorizzata dal virus, ha paura per la sua salute e per il futuro dei suoi bambini. Ma allo stesso tempo non può permettersi di pagare una multa tanto salata né vuole andare in carcere. 

Nessun commento:

Posta un commento

Tutorial sessista, Bianca Guaccero si scusa: "Ho sempre difeso le donne, farò in modo non accada mai più"

  Il giorno dopo le polemiche è il momento delle scuse.