lunedì 24 maggio 2021

Funivia del Mottarone, distrutta un'intera famiglia israeliana: mamma, papà, un figlio e due bisnonni





Il disastroso incidente avvenuto questa mattina sul lago Maggiore, precisamente sul Mottarone, ha portato via 14 persone, con un ragazzino ancora in terapia intensiva.


Tra le vittime del tragico incidente della funivia Stresa-Mottarone c”è una giovane famiglia israeliana residente in Italia. Si tratta di Amit Biran, classe 1991 e Tal Peleg (1994) entrambi residenti a Pavia ed il loro bambino, Tom Biran di soli due anni.


Il piccolo Tom era uno dei due bambini portati in codice rosso, sopravvissuti al tragico volo di più di mille metri. Purtroppo non ce l’ha fatta. Non c’è stato nulla da fare ed ha raggiunto la sua famiglia, papa mamma già deceduto nell’impatto.


L’altro ragazzino, di 6 anni è in terapia intensiva. Le speranze che si possa risvegliare ci sono, ma si tratta del figlio maggiore della coppia. L’unico ancora in vita di questa vicenda drammatica.

Nessun commento:

Posta un commento

Ancona, bimbo di 5 anni si sporge dal balcone per salutare la mamma e precipitata dal primo piano

  Un bimbo dell'età di 5 anni è caduto dal balcone dell'abitazione di famiglia al primo piano di un palazzo in via Sorrento a Marzoc...