lunedì 7 giugno 2021

Ragazzino di 14 anni muore dopo un tuffo in piscina: «Forse una congestione, o ha battuto la testa»


 


Un ragazzino di 14 anni della provincia di ModenaAdam Douzad, originario di Bastiglia, è morto all'ospedale Sant'Orsola di Bologna dopo aver avuto un grave malore dopo un tuffo in piscina. 




Il dramma è avvenuto sabato a San Pietro in Elda, San Prospero (nel modenese): dopo il tuffo in piscina il giovane si è sentito male, non si sa ancora se per aver battuto la testa oppure per una congestione.



Ricoverato nell'ospedale bolognese, è morto nella serata di ieri, domenica 6 giugno: le sue condizioni erano disperate. Sempre nella giornata di ieri i carabinieri sono stati nell'impianto della piscina, dove sono rimasti per più di un'ora, e si sono intrattenuti con i titolari. Stando a quanto risulta, il 15enne sabato si era recato alla piscina in bicicletta, insieme a un gruppo di amici. A soccorrerlo, una volta dato l'allarme, erano stati i bagnini presenti sul posto.

Nessun commento:

Posta un commento

Elena Del Pozzo, il video della madre Martina Patti che corre al campo per scavare la buca

  La buca che ha accolto il corpo di Elena Del Pozzo, la bambina di 5 anni Mascalucia uccisa con 11 coltellate e poi fatta ritrovare dalla m...