giovedì 29 luglio 2021

Consigli per i genitori con figli dipendenti da tablet


 


La dipendenza dalle nuove tecnologie è pericolosa per i bambini. A lungo andare può ostacolare la loro capacità di interazione e renderli più inclini all'isolamento.



La società attuale ha posto i genitori contemporanei di fronte ad un nuovo problema da affrontare: i bambini e la dipendenza da tablet. E’ diventato ormai piuttosto comune per i più piccoli sostituire i vecchi giochi da tavolo e persino i giocattoli tradizionali, con il dispositivo elettronico in grado di motivare tutti i loro capricci, e che è anche la causa di interminabili periodi di astrazione. In questo articolo daremo proprio dei consigli per i genitori con figli dipendenti dal tablet.


Non è un caso, infatti, che la posta di Babbo Natale si riempia ogni anno di richieste tecnologiche, e che il sentimento dei bambini verso i giocattoli elettronici cresca sempre di più. In questo senso, il cellulare, i videogiochi ed il tablet sono diventati la causa di un aumento della dipendenza da parte dei bambini.


Pertanto, va notato che tali dispositivi possono generare un nuovo problema in casa, che porta a un’ulteriore sfida per i genitori del presente e del futuro.


Può accadere che si arrivi al punto in cui i bambini non vogliono far altro che navigare in rete, e tutto il resto cominci a passare per loro in secondo piano, fino a trascurare anche gli studi. Per questo motivo, è fondamentale che i genitori stiano più in allerta possibile per riconoscere i segnali legati ad una dipendenza delle tecnologie che i figli possono manifestare.


Bugie: uno dei principali sintomi della dipendenza da questo dispositivo sono le bugie. Questa situazione si verifica quando i bambini approfittano di un momento in cui i genitori si distraggono, per poter usare il tablet di nascosto.

Sintomi di astinenza: quando i genitori limitano l’uso di questi oggetti, i bambini iniziano a riflettere una grande ansia e persino una sorta di depressione a riguardo.


Demotivazione: avviene quando i bambini prima interessati ad altre attività ricreative, all’improvviso dedicano tutto il loro interesse solo alle apparecchiature elettroniche.

Conseguenze: in genere, come conseguenza di tale dipendenza, i bambini possono incontrare scarsi risultati scolastici, nonché la mancanza di interesse a stabilire nuove relazioni interpersonali o a rafforzare quelle esistenti.



È importante notare che a volte i bambini possono riflettere alcuni atteggiamenti negativi, tutti a seconda della loro età.


Tuttavia, questo non è un segno di dipendenza. Ecco perché si raccomanda di monitorare attentamente i loro atteggiamenti per poter determinare con precisione tale diagnosi.


Ma cosa fare se i bambini diventano dipendenti dai tablet? Una volta iniziata la dipendenza non è tutto perduto. Ecco alcuni consigli per genitori con figli dipendenti da tablet.



Stabilite degli standard. È importante che definiate quando e per quanto tempo i vostri figli possono utilizzare i dispositivi elettronici. Questo sarà un modo per esercitare il controllo. Inoltre, è consigliabile che venga indicato il luogo di utilizzo, in modo da poterli monitorare. In questo modo potrete vedere quanto navigano e pretendere che rispettino l’orario stabilito.



Evitate di concedere i pieni diritti del tablet ai vostri figli. Non è consigliabile che i bambini siano i proprietari totali di questi dispositivi, perché in tal caso sentirebbero di avere il controllo completo su di essi. Quindi, se perdete autorità su questo, vi risulterà più difficile chiarire le regole.

Limitate progressivamente l’uso. Quando si tratta di dipendenza, è necessario che il suo uso venga gradualmente eliminato, facendo abituare i bambini all’idea che è ora di ridurre il tempo che trascorrono utilizzando questo tipo di dispositivo.

Aiutateli a sostituire il tablet con un altro oggetto o attività. Sarebbe opportuno aiutarli a cercare alternative più sane ai giochi elettronici.



Date il buon esempio. È inutile rimproverare i bambini o preoccuparsi di percepire i segni della dipendenza dai tablet se siete i primi a percorrere la stessa strada. Ecco perché è raccomandabile che anche voi ne limitiate l’uso, in modo che i vostri figli possano prendervi come modello. Ricordate: le parole si muovono, ma l’esempio trascina.



È importante notare che questa dipendenza è un problema serio che, come tale, dovrebbe essere affrontato come qualsiasi altro. Pertanto, richiede particolare attenzione, poiché se la situazione si prolunga per troppo tempo, può arrivare a deteriorare la qualità della vita dei bambini. Infine, è importante chiarire che se finisce per sfuggire dal controllo dei genitori, è necessario richiedere un piccolo aiuto professionale.

Nessun commento:

Posta un commento

Quando inizia la produzione di colostro durante la gravidanza?

Se anche voi avete avuto un bambino in passato, saprete benissimo   cosa sia il colostro . Se invece vi trovate a far fronte alla vostra pri...