martedì 20 luglio 2021

Sesso in gravidanza: cosa sente il feto?

 




Crollo del desiderio

Fin dai primi mesi la gravidanza (soprattutto se la prima) porta con se mille dubbi.
Dal punto di vista fisico sin dall’inizio della gravidanza la donna subisce l’effetto del progesterone (che nel primo trimestre è ai livelli massimi, per poi calare man mano verso il termine della gravidanza): questo ormone tende a rallentare tutto l’organismo, ad accumulare liquidi ed energie e abbatte la libido. 


D’altra parte, invece, i genitali femminili durante la gestazione ricevono un aumentato flusso di sangue cosicché la sensibilità aumenta, e di conseguenza o rapporti sono più piacevoli.


Questa ambivalenza -spesso – fa’ si che le coppie rallentino l’attività sessuale all’inizio della gravidanza, complici anche le nausee e la stanchezza del primo periodo, per poi riprendere con serenità nel secondo trimestre e diminuire di nuovo quando il pancione si fa’ ingombrante.


Ma il bimbo cosa sente?

Per i papà però non è sempre facile vivere con serenità l’atto sessuale anche durante la fase centrale e inoltrata della gravidanza. La coppia si ritrova quindi spesso a vivere una disparità tra il desiderio della mamma ed il timore del papà.


Dal punto di vista del bimbo in utero l’attività sessuale dei genitori è assolutamente positiva! Prima di tutto dobbiamo considerare che il bimbo è totalmente inconsapevole di quanto avviene al di fuori del pancione: avverte suoni e movimenti ma non sa a cosa siano dovuti. Inoltre la lunghezza del canale vaginale e della cervice (8 cm l’uno e 4 cm l’altra, circa) proteggono il piccolino da qualsiasi “urto” con papà.



Quello che il bambino percepisce sono i movimenti materni e le vibrazioni del muscolo uterino quando la donna raggiunge l’orgasmo. Queste vibrazioni, che non sono altro che contrazioni uterine, sono ben percepite anche dalla donna proprio perché l’utero raggiunge delle dimensioni importanti man mano che la gravidanza procede. Il bimbo le vive come una sorta di idromassaggio, sicuramente piacevole e divertente.



Queste contrazioni, se non sono dolorose, non creano nessun pericolo per il feto!
Il piccolo anzi, avverte l’affiatamento tra mamma e papà. Avverte il piacere diffondersi nel corpo della mamma percependo sensazioni di gioco durante il rapporto e vivendo una sensazione di estremo rilassamento dopo il raggiungimento dell’orgasmo.



Quindi cari genitori…via libera all’amore in gravidanza. Delicatezza e dolcezza condite alla vostra premura regaleranno bellissimi momenti…a tutti e tre.

Nessun commento:

Posta un commento

Il marito si suicida dopo aver saputo che il bambino che aspettavano è una femmina: 23enne muore di crepacuore

   Il  marito si uccide  dopo che lei  partorisce una figlia femmin a e  muore di crepacuore .