domenica 4 luglio 2021

Viviana e Gioele, nessuna sepoltura dopo 11 mesi dalla scomparsa


Non c'è pace per Viviana Parisi e suo figlio Gioele, ritrovati nelle campagne di Caronia dopo che il 3 luglio dello scorso anno si erano allontanati da casa. 



Trascorsi 11 mesi dall'accaduto, i due non sono ancora stati sepolti perché, come denunciato dai legali della famiglia della donna, non è stata depositata la consulenza sulle cause della morte.


"Stiamo ancora aspettando che la procura si pronunci - racconta Daniele Mondello, marito di Viviana e papà del piccolo Gioele - spero solo che tutto questo tempo serva per far luce su ciò che è successo". 
 
Dopo i ritardi nelle ricerche, la procura aveva nominato un equipe di consulenti, formata da medici, ingegneri, antropologici e psicologici, per chiarire la dinamica della morte di entrambi. "Era stato chiesto un termine di 90 giorni per una consulenza e ne sono passati 330", accusa l'avvocato Antonio Cozza, auspicando per la famiglia "la possibilità di celebrare un funerale". 

Nessun commento:

Posta un commento

Il marito si suicida dopo aver saputo che il bambino che aspettavano è una femmina: 23enne muore di crepacuore

   Il  marito si uccide  dopo che lei  partorisce una figlia femmin a e  muore di crepacuore .