mercoledì 17 novembre 2021

Strage a Sassuolo, uccide i figli di 5 e 2 anni, la moglie e la suocera e poi si suicida


 


Ha ucciso la moglie, la suocera e due figli di 5 e 2 anni, probabilmente con un coltello, e poi si è tolto la vita. 



È successo a Sassuolo (Modena), in via Manin, fra le 15 e le 16. Sul posto la polizia. Tutta la zona è stata isolata. Dai primi accertamenti sembra che l'uomo abbia sterminato la famiglia con un'arma da taglio prima di rivolgere l'arma verso se stesso e togliersi la vita. Le forze dell'ordine in casa hanno trovato i cinque corpi senza vita.  Al momento gli elementi emersi sono pochi per riuscire a ricostruire una simile tragedia. 



Sono in corso i rilievi della polizia scientifica in via Manin a Sassuolo, dove, attorno alle 16, i soccorritori sono intervenuti per il ritrovamento di cinque cadaveri, appartenenti allo stesso nucleo familiare. L'unica ipotesi alla quale stanno lavorando gli agenti della squadra mobile è quella dell'omicidio/suicidio: l'uomo, 38 anni, avrebbe ucciso la convivente, i loro due figli e la madre di lei prima di togliersi la vita. Sul posto anche carabinieri e polizia locale che hanno transennato l'intera strada, non troppo distante dal centro di Sassuolo. 

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...