martedì 14 dicembre 2021

Abitudini errate che causano disturbi del sonno nei bambini.

  



Tra i 6 e i 12 anni, i bambini hanno bisogno di meno sonno rispetto a quando sono piccoli, ma hanno comunque bisogno di dormire di più degli adulti.

 I bambini in età scolare dovrebbero dormire 9-11 ore al giorno. Tuttavia, ci sono diverse abitudini che interferiscono con il sonno dei bambini e impediscono loro di dormire a sufficienza. 


La mancanza di sonno su base regolare può portare a problemi di attenzione e comportamento nei bambini, oltre a problemi con il rendimento scolastico, aumento del rischio di aumento di peso e persino problemi di salute, poiché anche il sistema immunitario è colpito dalla mancanza di sonno. Successivamente vedremo quali sono i principali motivi più comuni per cui i bambini non riposano a sufficienza.

Andare a letto troppo in fretta

Non è facile per i bambini addormentarsi, anche se sono stanchi e assonnati. Ecco perché dobbiamo evitare brusche transizioni per andare a dormire. Le routine della buonanotte aiutano i bambini a “prendere” il sonno. Queste routine consentono al bambino di rilassarsi e addormentarsi prima.


Se non diamo a nostro figlio il tempo di rilassarsi prima di andare a letto, molto probabilmente non riuscirà ad addormentarsi subito. Diamogli un po’ di tempo per passare dall’essere sveglio all’essere addormentato, assicurandoci che ci sia pace e tranquillità durante il bagno, mentre lava i denti e mentre leggiamo insieme un libro.


Mancanza di routine e incoerenza prima di coricarsi

Un altro problema che può interferire con il sonno dei bambini è non andare a letto a una certa ora ogni sera. Per facilitare il sonno regolare e addormentarsi, oltre alle routine pre-letto, i bambini devono andare a letto alla stessa ora ogni giorno.


I bambini che non vanno a letto sempre alla stessa ora hanno più difficoltà ad addormentarsi e dormono anche peggio. Ecco perché dobbiamo essere risoluti e rispettare l’ora di andare a letto regolarmente per garantire il riposo del bambino. Tenete presente che, sebbene un giorno possano rimanere a letto più a lungo, i bambini si sveglieranno comunque presto, quindi accumuleranno anche la mancanza di sonno.


Mangiare cibi eccitanti è una delle abitudini che interferiscono con il sonno

Un’altra causa che può interferire con il sonno dei bambini è la caffeina. Questa sostanza non è presente solo nelle famose bibite a base di cola, ma anche in altre più apprezzate e diffuse tra i bambini come la cioccolata. Altre fonti nascoste di caffeina che i bambini possono bere nel pomeriggio o alla sera includono tè alla frutta in bottiglia, bevande energetiche, bevande sportive, barrette energetiche e persino alcune bibite senza cola.


Inoltre, non è consigliabile consumare grandi quantità di zucchero raffinato prima di dormire, poiché ciò causerà una sovreccitazione che renderà difficile addormentarsi. Ecco perché è consigliabile evitare, oltre ai cioccolatini, i dessert dolci o a cui si deve aggiungere lo zucchero, nonché i prodotti da forno industriali.


Dormire vicino a dispositivi elettronici tra le abitudini che interferiscono con il sonno

Televisori, telefoni cellulari, tablet, computer o videogiochi sono alcuni dei dispositivi elettronici che possono interferire con il sonno di un bambino. Le statistiche mostrano che anche i bambini piccoli sono collegati a questi dispositivi che non solo assorbono l’attenzione del bambino e lo distraggono, ma possono anche interferire con l’equilibrio, la qualità e la durata del sonno.


Per aiutare i bambini a dormire più a lungo e meglio, è necessario che non ci siano dispositivi elettronici nella loro stanza. Se ciò non è possibile, dovremmo almeno tenerli lontani da loro quanto più la stanza lo consente e assicurarci che siano spenti non solo durante le ore di sonno, ma anche un’ora o due prima.

Nessun commento:

Posta un commento

Roma, bambino di 11 anni investito da suv : è in gravi condizioni

  Un bambino di 11 anni è rimasto gravemente ferito dopo essere stato investito da un suv in via del Torraccio di Torrenova, alla periferia ...