giovedì 16 dicembre 2021

Accusa un malore e perde i sensi mentre sta giocando con la sorellina: morta una bimba di un anno


 


L’autopsia dovrà chiarire le cause dell’improvvisa morte di una bimba di un anno e 10 mesi, svenuta mentre stava giocando con la sorellina nella loro abitazione e poco dopo deceduta.


Stava giocando con la sorellina nella loro abitazione quando, improvvisamente, ha accusato un malore ed è svenuta davanti a lei. Hanno vissuto ore drammatiche i genitori di una bimba di un anno e 10 mesi che viveva a Rosolino, nel Siracusano, con la mamma ed il padre, originari del marocco ma residenti in questa provincia da diversi anni. Subito hanno chiamato i soccorsi e i paramedici hanno portato la piccola in pronto soccorso ma i medici non sono purtroppo riusciti a salvarla, dichiarandone il decesso. Un lutto improvviso e che ha sconvolto tutti nel piccolo comune, portando la Procura di Siracusa ad avviare un’inchiesta per chiarire nel dettaglio che cosa le sia successo. E proprio da una prima ricostruzione è emerso che la bimba sarebbe stata colta dal malore mentre giocava con la sorella.



I carabinieri hanno successivamente interrogato i familiari per poter effettuare una ricostruzione più dettagliata possibile. E proprio dalla loro testimonianza è emerso che nei giorni precedenti la bimba aveva vomitato ripetutamente e che a causa del raffreddore si trovava sotto terapia antibiotica. Pertanto è stata disposta un’autopsia che consentirà di chiarire l’esatta causa del decesso.

Nessun commento:

Posta un commento

Morto Carlo Alberto Conte, il ragazzo di 12 anni colpito da un infarto mentre correva: era la sua prima gara

  E' deceduto Carlo Alberto Conte​, il ragazzo di 12 anni, atleta della Fiamme Oro Padova, colpito domenica scorsa da un infarto durante...