lunedì 31 gennaio 2022

Muore a 12 anni dopo un infarto a scuola: prelevati gli organi, il suo cuore salverà una bambina


 


Una bambina di appena 12 anni è morta ieri a Catania, nell'ospedale Garibaldi centro, dove era ricoverata da due giorni dopo aver avuto un improvviso arresto cardiaco mentre era a scuola. 



Dopo il decesso sono stati prelevati i suoi organi: il trapianto del cuore è in corso nell'ospedale di Padova a una bambina che era da tempo in lista d'attesa. Nella città veneta sarà impiantato anche un rene. Il fegato e l'altro rene saranno trapiantati all'ospedale Bambin Gesù di Roma.



Equipe mediche dei nosocomi di Padova e della Capitale hanno partecipato al prelievo eseguito assieme ai loro colleghi del Garibaldi centro di Catania. Le cornee saranno prelevate nel pomeriggio. Ieri la commissione medica dell'ospedale del capoluogo etneo ha dichiarato la morte cerebrale della 12enne dopo le ore di 'osservazione' previste dalla legge. I danni provocati dall'ipossia per la mancanza di ossigeno al cervello dopo un arresto del sistema cardiocircolatorio le avevano indotto un coma irreversibile. I genitori hanno dato l'autorizzazione alla donazione. 

Nessun commento:

Posta un commento

I terribili due anni: come affrontare le crisi isteriche dei bambini

  I due anni costituiscono una piccola adolescenza in cui il bambino inizia a esplorare il suo carattere e richiedere autonomia, cosa che sp...