mercoledì 13 luglio 2022

Bambino di sei anni con autismo e sindrome di Down scomparso: ritrovato morto nel laghetto vicino casa





Un bambino disabile di sei anniscomparso nel nulla per alcune ore, è stato trovato annegato in un laghetto, non lontano dalla sua casa.


Landon Raber, chiamato affettuosamente Waldy da mamma Cynthia e da papà Jason, era affetto dalla sindrome di Down e da autismo non verbale. Residente in Virginia, il piccolo era sparito nel nulla domenica scorsa e i genitori avevano allertato la polizia, che si era messa subito sulle sue tracce. 


Diversi enti, istituzioni e fondazioni benefiche, nel corso di quelle drammatiche ore, avevano ripetutamente pubblicato gli appelli lanciati dall'ufficio dello sceriffo della Contea di Buckingham: «Aiutateci a trovare questo bambino di sei anni, con autismo non verbale. L'ultima volta che è stato visto indossava pantaloni grigi e una maglietta verde e blu».
Le ricerche si sono concluse meno di 24 ore dopo, nel modo più tragico: Landon è stato trovato alle 5.30 di lunedì mattina, annegato in un laghetto non distante da casa.


Bambino disabile annegato, il dolore della comunità

Un'intera comunità si è stretta intorno al dolore dei genitori di Landon, Cynthia e Jason. «Quanto accaduto è una grande tragedia, tutti noi, come comunità, piangiamo questa perdita. 



Voglio ringraziare tutti coloro che hanno partecipato agli sforzi delle ricerche, compresi i vigili del fuoco e i residenti che si sono attivati per darci una mano» - ha spiegato lo sceriffo, William G. Kidd Jr., in una nota riportata anche dalla CBS - «Voglio esprimere il mio più sentito ringraziamento a tutti voi. Io, come tutta la comunità, rivolgo i miei pensieri e le mie preghiere alla famiglia del bambino, per la loro dolorosa perdita».



Anche i volontari locali dei vigili del fuoco hanno dedicato un pensiero, anche sui social, per il piccolo.


Il dramma infinito

Quello di Landon Reber, purtroppo, non è un caso isolato. La fondazione The Aware, che aveva cercato di dare una mano durante le ricerche e che si occupa di aiutare persone in difficoltà e di trovare quelle scomparse, ha illustrato i dati drammatici sulle famiglie con bambini affetti da autismo: quasi la metà dei piccoli perdono il contatto con l'ambiente esterno e finiscono per perdersi. Un sondaggio ha rivelato che il 49% delle famiglie con bambini autistici ha avuto almeno una volta la drammatica esperienza della scomparsa. 


Di questi, il 24% ha rischiato di annegare e il 65% ha rischiato di essere coinvolto in incidenti stradali. Il centro statunitense per i bambini scomparsi ha poi spiegato: «I bambini con lo spettro autistico tendono a cercare spazi piccoli o chiusi, e a recarsi nei pressi dell'acqua o di altri posti che in loro riscuotono un interesse particolare. Ma potrebbero anche provare a scappare, attirati da stimoli visivi o acustici. Ci sono diversi fattori di rischio, compresi quelli di essere rapiti e sfruttati».



Nessun commento:

Posta un commento

Roma, bambino di 11 anni investito da suv : è in gravi condizioni

  Un bambino di 11 anni è rimasto gravemente ferito dopo essere stato investito da un suv in via del Torraccio di Torrenova, alla periferia ...