mercoledì 13 luglio 2022

Caldo record, bimbo di due anni si ustiona i piedini sul pavimento. La mamma pubblica la foto choc

  



L'ondata di caldo afoso può provocare danni, a volte anche profondi.  



A lanciare l'allarme è l'infermiera Natasha Trevethan, di Plymouth (Inghilterra) che ha pubblicato delle foto scioccanti dei piedi del suo bambino, bruciati dal calore del pavimento della cucina su cui era poggiato.  



«La pelle - si legge sul The Sun- si era staccata lasciando i suoi piedi rossi fiamma, era viva». Immagini che ritraggono i piedi bruciati dai raggi del sole che riscaldavano le piastrelle del pavimento. Portato d'urgenza in ospedale, al bambino sono state bendate le ferite ed è stato curato. 



«Ho pensato - dice  la madre - di condividere la nostra terribile esperienza di domenica con il nostro povero bambino per sensibilizzare. Non avremmo mai pensato che questo potesse essere il risultato del pavimento della nostra cucina. A 22 mesi non ha i riflessi per saltare per cui è rimasto lì e ha urlato finché non l'ho raggiunto e preso in braccio».



«Mi dispiacerebbe che questo accadesse ad altri bambini». Questo l'appello della madre che si rivolge ad altri genitori sollecitandoli a controllare i figli che giocano all'aperto senza scarpe su marciapiedi che possono arrivare a raggiungere anche i 60° quando la temperatura esterna è sui 31°.

Nessun commento:

Posta un commento

La piccola Caterina senza pace: la salma portata via dalla veglia funebre per l'autopsia. Lo sfogo del papà: «Perché?»

  Durissimo sfogo di Gabriele Succi, il padre della piccola Caterina, la bimba nata due anni fa con gravi problemi neurologici dopo che la m...