giovedì 21 luglio 2022

Finta infermiera tenta di rapire un neonato dall'ospedale, arrestata una 23enne


 


Ha finto di essere un'infermiera per rubare un neonato dall'ospedale. 



Jesenea Miron, 23 anni, di Moreno Valley, in California è stata fermata prima che riuscisse a portare fuori il bambino dal  Riverside University Health System Medical Center.



La donna si era vestita da infermiera per confondersi tra il personale e tra i pazienti. Una volta in ospedale è andata al nido dove ha preso un bambino. Fortunatamente alcune infermiere hanno notato qualcosa di anomalo, non riconoscendo la collega e l'hanno fermata chiamando la sicurezza. Capendo che le cose si stavano mettendo male la 23enne è fuggita ed è poi stata arrestata in casa sua.



Non è chiaro se la donna avesse preso di mira un bambino nello specifico o se volesse prenderne uno a caso, non sono nemmeno noti i motivi del rapimento. La 23enne ha spiegato alla polizia che secondo lei sarebbe stato semplice prendere un bambino e nella sua abitazione gli agenti hanno trovato diverse ecografie provenienti da due ospedali diversi. Sul caso continuano le indagini

Nessun commento:

Posta un commento

Mamma scuote con violenza il figlio neonato, provocandone la morte: condannata a 7 anni. «Ha agito per stanchezza»

  Avrebbe ucciso suo figlio, neonato di appena un mese, con una tale violenza da procurargli traumi fatali alla sua sopravvivenza.