sabato 9 luglio 2022

Papà annega e muore mentre fa il bagno al mare: un figlio è disperso, l'altro è in ospedale


 


Tragedia nelle Marche, dove un uomo è morto annegato a Fano (Pesaro Urbino) mentre faceva in bagno al mare sulla spiaggia di Gimarra.



 L'uomo era in acqua con i due figli: uno, di 13 anni, è stato trasportato con l'eliambulanza all'ospedale regionale di Torrette di Ancona, l'altro, di 8 anni, risulta disperso.



I primi soccorsi sono stati prestati da gestori di stabilimento e bagnini, che sono riusciti a portare a riva l'uomo e il ragazzino più grande. Nella zona sono confluiti mezzi navali e aerei della Capitaneria di porto e Guardia Costiera, oltre ai Nuclei sub di Vigili del fuoco e Guardia Costiera. Tra le ipotesi c'è anche quella di malori dovuti a congestione. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti anche i vigili del fuoco e la polizia locale di Fano.



I tre bagnanti erano nei pressi delle scogliere frangiflutto: quando sono stati raggiunti dai soccorritori, il ragazzino più grande è stato subito ventilato in acqua e poi trasportato in un luogo dove sono state praticate le prime manovre rianimatorie. Per il padre invece non c'è stato nulla da fare. Del più piccolo nessuna traccia. Questa mattina il mare a Fano è molto grosso e sventola la bandiera rossa per segnalare che la balneazione è pericolosa. 

Nessun commento:

Posta un commento

Roma, bambino di 11 anni investito da suv : è in gravi condizioni

  Un bambino di 11 anni è rimasto gravemente ferito dopo essere stato investito da un suv in via del Torraccio di Torrenova, alla periferia ...