sabato 9 luglio 2022

Papà annega mentre fa il bagno al mare: ritrovato il cadavere del figlio di 8 anni sulla scogliera


 


Tragedia nelle Marche, dove un uomo è morto annegato a Fano (Pesaro Urbino) mentre faceva in bagno al mare sulla spiaggia di Gimarra.



 L'uomo era in acqua con i due figli: uno, di 13 anni, è stato trasportato con l'eliambulanza all'ospedale regionale di Torrette di Ancona, mentre il cadavere dell'altro, di 8 anni, è stato individuato poco fa nei pressi di una scogliera. Le operazioni di recupero sono in corso da parte dei vigili del fuoco e della Guardia costiera.



I primi soccorsi sono stati prestati da gestori di stabilimento e bagnini, che sono riusciti a portare a riva l'uomo e il ragazzino più grande. Nella zona sono confluiti mezzi navali e aerei della Capitaneria di porto e Guardia Costiera, oltre ai Nuclei sub di Vigili del fuoco e Guardia Costiera. Tra le ipotesi c'è anche quella di malori dovuti a congestione. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti anche i vigili del fuoco e la polizia locale di Fano.




I tre bagnanti erano nei pressi delle scogliere frangiflutto: quando sono stati raggiunti dai soccorritori, il ragazzino più grande è stato subito ventilato in acqua e poi trasportato in un luogo dove sono state praticate le prime manovre rianimatorie. Per il padre invece non c'è stato nulla da fare. Questa mattina il mare a Fano è molto grosso e sventola la bandiera rossa per segnalare che la balneazione è pericolosa.



A fare il bagno con l'uomo, poi annegato e i due figli, uno morto e l'altro ora in ospedale, c'era anche un amichetto dei due ragazzini.

Nessun commento:

Posta un commento

Roma, bambino di 11 anni investito da suv : è in gravi condizioni

  Un bambino di 11 anni è rimasto gravemente ferito dopo essere stato investito da un suv in via del Torraccio di Torrenova, alla periferia ...