lunedì 26 settembre 2022

Mamma fa shopping in un negozio, bambina attirata fuori da un conoscente e violentata: lui un insospettabile 65enne


 


Si è fidata di quel signore, ma è finita nella sua trappola di violenza. 



Una bambina sarebbe stata abusata da un uomo di 65 anni che, secondo il racconto della piccola, conosceva solo di vista. Un appiglio che è bastato al 65enne per approfittare della bambina. A fermarlo, la squadra mobile di Latina che ha posto agli arresti domiciliari il presunto stupratore, che secondo quanto scrive Latina Oggi, è ritenuto dagli inquirenti come un insospettabile. Secondo la ricostruzione della violenza, raccontata dalla giovane vittima in audizione protetta, la piccola sarebbe stata avvicinata dal conoscente mentre la mamma era entrata in un negozio.



La bambina, di cui non viene resa nota neanche l'età, sarebbe rimasta fuori dall'attività commerciale a giocare, quando l'uomo l'avrebbe convinta a seguirlo, per poi abusarne. La bimba appena ha visto sua madre è scoppiata in lacrime e ha raccontato ai genitori quanto accaduto, dopodiché è stata portata in ospedale al Santa Maria Goretti di Latina per essere visitata, poi la denuncia in questura.



I pm che hanno ritenuto coerente e genuino il racconto della bambina, hanno emesso il provvedimento restrittivo nei confronti del 65enne, posto ai domiciliari e ascoltato in procura; per lui l'ipotesi di reato è grave, violenza sessuale aggravata dalla minore età della vittima.

Nessun commento:

Posta un commento

Bimbo di un anno ingerisce cannabis, portato in ospedale in overdose. «Aveva una frattura al cranio»

  Un bambino di 13 mesi è stato soccorso sabato all'ospedale dei Bambini a Palermo dopo che aveva ingerito della cannabis.