venerdì 23 settembre 2022

Mamma ricopre suo figlio di tatuaggi finti e viene duramente criticata: "sembra un teppista"


 


Ogni genitore ha il suo modo di intendere la crescita di un figlio, le regole, le abitudini e l'aspetto che avrà quando è ancora in tenera età.



Si tratta di decisioni personali, che dovrebbero essere rispettate, ma che, non di rado, finiscono proprio nel mirino di critiche e polemiche da parte delle persone.




Ne sa qualcosa la mamma di cui stiamo per parlarvi, che ha deciso letteralmente di ricoprire il corpo del suo bambino con tantissimi tatuaggi. Se leggendo questa frase avete sgranato gli occhi, aspettate: quei disegni sono finti, ma sono stati comunque sufficienti affinché la donna ricevesse una vera e propria valanga di critiche. Molte persone l'hanno etichettata come una "cattiva mamma", e la vicenda ha fatto presto il giro del web.



Shamekia Morris, stilista 29enne di West Palm Beach, Florida, ha una vera passione per i tatuaggi. Come tante altre persone, è orgogliosa dei disegni che ha sul suo corpo, e per questo motivo ha iniziato a "tramandare" questo aspetto al figlio Treylin, quando aveva soltanto sei mesi. Pancia, braccia, schiena e gambe: con quei tatuaggi, il piccolo sembra davvero un adulto in miniatura, anche se - per fortuna! - quei disegni non sono reali, ma temporanei.




Nonostante la mamma abbia scelto di coprire il suo bimbo con tatuaggi finti, le foto di suo figlio hanno sollevato un lunghissimo coro di critiche da parte degli utenti che le hanno visualizzate online. "La gente mi dice che sto crescendo mio figlio come se fosse un gangster o un teppista, nessuno è abituato a vedere un bambino con i tatuaggi", ha detto durante un'intervista.




Consapevole delle critiche, la donna ha deciso di andare avanti. "Non mi interessa dei giudizi delle persone - ha aggiunto - questo è uno stile di vita che ci piace. Sono stata vittima di bullismo sui social media - ha detto ancora - tutti i commenti erano negativi, e hanno ferito i miei sentimenti, perché so di non essere una cattiva mamma. È pazzesco".




E nemmeno i familiari di Shamekia, stando a quanto ha raccontato, hanno preso bene la scelta di tatuare Treylin dalla testa ai piedi. "Non sono affatto d'accordo - ha detto sua sorella - non volevo che lo facesse".




La donna, in ogni caso, è più convinta che mai che suo figlio, con questo aspetto, sia assolutamente adorabile, al punto che ha aggiunto che al bambino piace essere "tatuato" e vestito in un certo modo. "Quando si guarda allo specchio inizia a ballare e a sorridere, penso davvero che gli piaccia". Non resta che capire se, crescendo, Treylin continuerà a voler apparire in un certo modo oppure no. 

Nessun commento:

Posta un commento

Bambina di 17 mesi scivola nella vasca idromassaggio e affoga: il corpicino trovato dal fratellino di 6 anni

La  figlia  di  17 mesi affoga  nella vasa idromassaggio che hanno in casa e a  scoprire il corpicino  è il  fratellino  di appena  6 anni .