venerdì 30 dicembre 2022

Lecce. Febbre alta, la corsa in ospedale: morta bambina di due anni e mezzo. Mistero sulle cause del decesso




Tragedia nel Salento dove una bambina di due anni e mezzo di Sannicola, comune in provincia di Lecce, è morta in ospedale.

La piccola era stata trasportata d'urgenza al pronto soccorso del Sacro Cuore di Gallipoli. Le sue condizioni sono apparse subito gravi: la piccola aveva la febbre alta e si è reso necessario il trasferimento presso l'ospedale Vito Fazzi di Lecce dove è stata ricoverata in Rianimazione.

Per lei però non c'è stato nulla da fare. A quanto si apprende dalla Asl, è stato disposto un accertamento diagnostico per comprendere le cause della morte: se sia riconducibile a un virus influenzale e a possibili complicanze, o se si sia trattato di una encefalite fulminante.


La decisione del sindaco: spento l'albero in piazza

Il sindaco di Sannicola Cosimo Piccione spegne il grande albero che campeggia nella piazza principale del paese e tutte le luminarie cittadine. Tanti i messaggi accorati sulle pagine di facebook : “A volte la vita è proprio ingiusta. Non doveva succedere una tragedia così grande. Fai buon viaggio piccolo angelo e dai la forza ai tuoi genitori e fratelli di sopravvivere al dolore della tua assenza".



Nessun commento:

Posta un commento

Violentata a 9 anni dall'amico di famiglia, genitori condannati: «Non vedranno più la figlia»

  Sapevano che la loro figlia veniva violentata sessualmente da un amico di famiglia, ma per lunghissimo tempo avrebbero fatto finta di nulla.