venerdì 24 marzo 2023

Roma, neonato di 20 giorni morto dopo un'emorragia: «Forse causata da una circoncisione in casa»





Un bambino di soli 20 giorni è morto all'alba a Colonna, vicino Roma, dopo essere stato trasportato d’urgenza al Policlinico di Tor Vergata per una violenta emorragia.

Il piccolo potrebbe essere stato sottoposto a un rituale di circoncisione, pratica spesso ripetuta nella comunità nigeriana.


La mamma ha chiesto aiuto ai carabinieri, mentre stringeva in braccio il bambino e si disperava. I militari hanno contattato i sanitari, che sono subito intervenuti con l'ambulanza per il trasporto all'ospedale. Il piccolo è morto poco dopo il ricovero. 


Ora le forze dell'ordine indagano per accertare eventuali responsabilità. Al momento la donna è ascoltata dai carabinieri di Colonna, centro dove viveva, per ricostruire quanto avvenuto. Sull'episodio al lavoro i pm di Velletri che hanno disposto l'autopsia. Non è escluso che possa scattare l'accusa di omicidio colposo.



Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...