domenica 21 maggio 2023

L'orrore di Nicole, attaccata da una giraffa con la bimba di un anno: la piccola è morta, lei è rimasta paralizzata


 


Ha cercato di proteggere i suoi bambini, la piccola Kaia di un anno e Kayden di quattro anni. 



Ma Nicole, 25 anni, ha visto la sua creatura più piccola essere attaccata da una giraffa inferocita, che l'ha ferita mortalmente mentre lei stessa ha riportato traumi molto gravi che hanno paralizzato la parte inferiore del suo corpo. Ad un anno da quel tragico giorno, Nicole Panos, parla di quanto accaduto al Kuleni Game Park, in Sud Africa, lo scorso ottobre.


La giovane mamma teneva Kaia tra le braccia, quando la giraffa, sentendosi minacciata è corsa contro i tre in modo molto minaccioso; Nicole ha protetto con il suo corpo la bimba che però ha subito lesioni craniche gravissime, mentre sua mamma è svenuta dopo essere stata colpita dall'animale inferocito. Kayden, invece, si è arrotolato nella sabbia che l'ha protetto dai colpi, e pur riportando fratture craniche è riuscito a salvarsi, finché il fratello di Nicole ha sparato con un fucile uccidendo la giraffa.



La piccola è stata subito portata da un medico locale ma è spirata nelle braccia del dottore, mentre la 25enne ha riportati lesioni spinali che hanno paralizzato la parte sinistra del suo corpo. Nicole viveva insieme ai bambini nel parco del Sud Africa, essendo una guida esperta, ma si è imbattuta in un rarissimo incidente che ha coinvolto un animale docile come la giraffa. Per cercare di recuperare la migliore condizione fisica possibile, la 25enne continua il suo lungo e faticoso percorso di fisioterapia.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...