martedì 18 luglio 2023

Bambino di due anni muore annegato nella piscina di casa. Il corpicino è stato trovato dalla nonna. Salvo il fratellino


 


Tragedia in Salento, dove un bimbo di 2 anni e mezzo è morto annegato nella piscina di una villetta di Contrada Ucceri a Taurisano, a quanto risulta un vascone in muratura grezzo. 


Sul posto la polizia e i sanitari del 118, che, nonostante tutti i loro sforzi, non sono riusciti a rianimare il piccolo, presumibilmente annegato. Il piccolo era in compagnia del fratellino.



Ancora da ricostruire la dinamica dell'accaduto, ma sembrerebbe che il bimbo, tra le 20 e le 21, sia sfuggito al controllo degli adulti finendo nella vasca collocata nel giardino della casa. Pare che il corpicino privo di vita sia stato trovato dalla nonna. Il piccolo, tra l’altro, si trovava in compagnia del fratello - a quanto pare gemello, secondo quanto riferito da Lapresse – che è scampato alla tragedia.  Solo due giorni fa una tragedia simile, con un altro bimbo della stessa età morto annegato in piscina, stavolte alle porte di Vicenza.



La procura di Lecce ha disposto il sequestro della piscina dove nel tardo pomeriggio di ieri è annegato un bambino di due anni in una villetta alla periferia di Taurisano. La madre del piccolo durante la notte è stata ascoltata in commissariato per ricostruire l'accaduto. A quanto si è appreso l'annegamento è avvenuto in un vascone in muratura grezzo, che veniva utilizzato come piscina. Il corpo del bambino si trova ora al Vito Fazzi di Lecce; nelle prossime ore la procura potrebbe disporre l'autopsia.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...