giovedì 31 agosto 2023

Branco di adolescenti uccide una ragazza di 14 anni in camera da letto: errore o omicidio volontario?


 


Quattro adolescenti sono stati accusati dell'omicidio di una ragazza di 14 anni, uccisa a colpi di arma da fuoco all'interno di una casa di Valdosta, negli Stati Uniti


La polizia ha risposto ad una chiamata di emergenza al 911 ed è intervenuta in una casa dove all'interno ha rinvenuto il corpo senza vita della 14enne.



Secondo le autorità, un ragazzo della stessa età della vittima, è ritenuto tra i responsabili della morte della coetanea e per questo è stato accusato di omicidio di secondo grado, crudeltà e falsificazione di prove. Un altro giovane, di 18 anni, identificato come Jayden McCutchin, insieme ad un ragazzo di 16 anni e una ragazza di 15 anni, sono gli altri tre adolescenti accusati di aver preso parte all'omicidio come complici del crimine, per il quale sono accusati anche di possesso di armi.



La polizia è convinta che prima del delitto la vittima si trovasse in camera da letto con i quattro adolescenti, alla presenza di due pistole; una delle due armi è stata usata contro la giovane e subito dopo i 4 presunti responsabili sono fuggiti dalla scena del crimine.



McCutchin, il più grande dei 4 e due degli adolescenti sono stati trovati vicino alla casa dove è avvenuto l'incidente, mentre il ragazzo di 14 anni è stato trovato nella sua residenza. “Questi giovani avevano armi da fuoco senza sapere come maneggiarle, e il risultato è che una giovane donna ha perso la vita" le parole di un portavoce della polizia locale. Il 18enne è stato portato nel carcere della contea di Lowndes, mentre i tre minorenni sono stati trasportati in un centro di detenzione giovanile.

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...