mercoledì 6 dicembre 2023

Mamma ritira la figlia 12enne da scuola: «Deve concentrarsi sulla carriera da influencer». Scoppia la polemica


 


L'educazione dei figli è un tema sempre caldo perché delle buone basi potrebbero fare la differenza tra un futuro di felicità e successo e anni di difficoltà. 



Non esiste una sola soluzione, una pozione magica che ci assicura il risultato desiderato, ed è per questo che molti genitori faticano a capire come aiutare i propri bambini e, soprattutto, a distinguere quando è il momento di intervenire o di fare un passo indietro. 



Nel caso di Kat Clark e della sua scelta, tuttavia, è necessario considerare un altro aspetto, ovvero quello delle nuove professioni nate con i social e che sempre più spesso attirano critiche da parte dei tanti che non le approvano.

La polemica si è scatenata quando la mamma ha dichiarato che avrebbe ritirato sua figlia Deja, di 12 anni, da scuola, affinché possa concentrarsi sulla sua carriera da influencer.



Kat Clark ha più di cinque milioni di followers su TikTok e nel 2022 è stata premiata Content Creator dell'anno. Ha 37 anni, un marito e due figlie, Latisha (20 anni) e Deja (12 anni), che a suo dire sta crescendo con delle regole «molto ferree» e con le quali conduce un podcast piuttosto popolare chiamato "Basically Besties" (praticamente migliori amiche). 

La mamma ha dichiarato, secondo quanto riporta il DailyMail: «L'educazione tradizionale ha funzionato per Deja durante la scuola primaria, perché al tempo avevo un lavoro in azienda. Da quando sono impegnata in questa nuova carriera, però, viaggio molto e spesso devo volare a Sydney».

Poi, per quanto riguarda l'impatto che la vita da influencer ha sulla figlia, afferma: «Anche a Deja si sono presentate delle opportunità quindi gli orari scolastici, 9-15 dal lunedì al venerdì, non sono adatti a noi ed è successo frequentemente che dovessimo andare a prenderla durante le lezioni».



Tuttavia, Kat non ha intenzione di interrompere completamente il percorso educativo della figlia 12enne. Il prossimo anno, infatti, riceverà la sua istruzione direttamente da casa: «Crediamo che per lei sia la soluzione migliore perché non vogliamo che debba rinunciare a queste opportunità. Creare contenuti per TikTok richiede molto tempo e questo è ciò che funziona meglio per la nostra famiglia».

Secondo Kat, questo è il momento migliore per prendere una decisione del genere perché, se non dovesse essere felice con la nuova soluzione, potrà tornare a frequentare la scuola l'anno successivo. L'altra figlia, Latisha, si è iscritta alla facoltà di legge appena uscita dal liceo, ma ha lasciato dopo sei mesi per dedicarsi ai podcast. La mamma sottolinea: «Se Deja vuole diventare dottoressa o studiare legge, siamo pronti a incoraggiarla a seguire i suoi sogni. Però, al momento, non è ciò che vuole. Siamo disposti ad aiutarla in ogni caso». 



Infine, l'influencer afferma di aver sempre insegnato alle proprie figlie di essere se stesse e non cambiare per nessuno. Riguardo il lavoro con le ragazze, dice: «Amo davvero essere a stretto contatto con loro, è divertente ed è come lavorare con delle migliori amiche!».

Nessun commento:

Posta un commento

Bambino di 11 mesi bruciato vivo da un'improvvisa esplosione del termosifone: travolto dal vapore mentre dormiva nella culla

Un  bambino  di soli 11 mesi è morto in seguito a un drammatico incidente mentre si trovava a casa con la mamma e le sorelline gemelle nate ...