domenica 10 novembre 2019

Lavoretti di Natale per bambini: idee creative per trascorrere del tempo in famiglia

Il Natale è la festa più attesa dell'anno, da bambini e adulti: l'atmosfera che si viene a creare sotto il periodo
natalizio è unica e ci accompagna sia per le strade delle città che vengono addobbate con i colori tradizionali sia nell'intimità della nostra casa. Se nella nostra famiglia c'è un bambino, questo clima speciale si amplifica: scrivere la letterina a Babbo Natale, aprire ogni giorno la casellina del calendario dell'avvento, scrivere i biglietti di auguri e attendere con ansia l'arrivo della slitta con i regali sono momenti che fanno parte dell'immaginario natalizio di ogni bambino.
Per rendere questa attesa ancora più piacevole, mamme e maestre di scuola ricorrono spesso a dei lavoretti di Natale fai da te nati apposta per i bambini. Realizzare qualcosa con le proprie mani dà a tutti un senso di soddisfazione personale e questa sensazione viene amplificata durante l'infanzia: creare un albero di natale con le pigne, realizzare una pallina da appendere all'albero "vero" decorata con le figure di Babbo Natale, dei pupazzi di neve o delle renne, oppure dei biglietti di cartoncino da regalare ai propri amici e parenti possono essere delle ottime soluzioni per intrattenere i nostri bambini prima e durante le festività natalizie. 
Se sei una mamma e sei in cerca di idee sui migliori lavoretti di Natale fai da te per bambini, sei nel posto giusto. Non ti serviranno tanti materiali: la maggior parte li avrai già in casa e alcuni saranno da riciclo. In un periodo così delicato per la situazione ambientale, non c'è nulla di meglio di non sprecare carta e altro materiale... gli addobbi di Natale fatti così saranno ancora più speciali.
Un calendario dell'avvento un po' particolare
A tutti i bambini piace aspettare il 25 dicembre aprendo ogni giorno una casellina del proprio calendario dell'avvento. Tuttavia, quest'ultimo assume ancora più valore se è fatto a mano. Un'idea perfetta realizzare la struttura del calendario con i rotoli di carta igienica. Sì, avete capito bene: i rotoli possono essere un ottimo materiale da riciclo, perché disponendoli nelle forme che più vi piacciono potrete creare un oggetto davvero particolare. Per esempio, il calendario dell'avvento più famoso creato in questo modo è quello a forma di casa. Prendete 24 rotoli - finiti - di carta igienica e mettetene quattro il larghezza e sei in lunghezza, formando così un rettangolo e usate della colla per tenerli attaccarli tra loro. Chiudete un'estremità del rotolo con della carta, dai colori che più vi piacciono, inserite all'interno un cioccolatino o un piccolo regalo, e coprite anche l'altra parte sempre con della carta, scrivendoci su il numero del giorno. Per creare il tetto, utilizzate del cartoncino e con un altro rotolo di carta igienica fate il comignolo, con un foglio di carta che vi esce: avrete realizzato una vera casetta con persino il fumo che esce dal camino! 
I regali della natura: le pigne! 
Ci sono alcune giornate autunnali che ci permettono ancora di fare delle lunghe passeggiate nei parchi insieme ai nostri bambini e per renderle più piacevoli perché non raccogliere delle pigne per Natale? Questi prodotti delle piante, infatti, possono essere utilizzati in tanti lavoretti di Natale simpatici e divertenti. Un'idea è quella di trasformare le pigne in piccoli gnomi: farlo è davvero semplice, basterà prendere delle palline e dei piccoli pezzi di feltro colorato per creare rispettivamente la testa, le mani, i piedini e il cappello degli gnomi, attaccandoli alla pigna con della colla vinilica. Disegnate occhi, naso, bocca e altri dettagli con un pennarello e vedrete che risultato! Questi teneri gnomi fai da te possono essere messi in giro per la casa oppure anche sulla tavola addobbata e imbandita con le pietanze natalizie!
Un altro modo per rendere le pigne una delle decorazioni di Natale più apprezzate, ma anche più semplici, per i lavoretti fai da te per bambini è quella di usarle come palline per l'albero. Una volta raccolte, prendete dei pennarelli colorati, meglio color oro, rosso, argento o bianco, e dipingete le pigne come preferite. Se non volete usare un pennarello, potrete fare la decorazione con uno spray bianco a "effetto neve" oppure incollandovi sopra dei glitter dorati o argentati. Attaccate con della colla uno spago alla pigna e usatelo per appendere il vostro addobbo originale all'albero di Natale. I vostri bambini non potranno che essere soddisfatti. 
La pasta non si mangia soltanto
Per realizzare un bel lavoretto di Natale, non sono utili solo i cartoncini, i pennarelli, il feltro o la stoffa, ma un materiale molto adatto è la pasta, quella alimentare, come le ruote. Disponete questo tipo di pasta a forma di albero natalizio e, prima di fissare le ruote tra loro con della colla vinilica, coloratele di verde con le tempere. Fate delle palline con i materiali da riciclo che più vi piacciono: possono essere pezzi di feltro o di stoffa avanzati, ritagli di cartoncino da appallottolare, bottoni o dei piccoli nastri. Incollateli al centro delle ruote, in modo tale che sembrino delle vere palline natalizie. Fate passare un pezzo di spago all'interno della ruota al vertice dell'alberello e annodatelo alle estremità: così facendo potrete appendere il vostro lavoretto di pasta al vero albero di Natale di casa.
Noi vi abbiamo dato solo un esempio, ma con la pasta alimentare potete davvero dare sfogo alla vostra fantasia e a quella dei vostri bambini. Infatti, possono tornare utili altri tipi di pasta, come le penne, le conchiglie e le farfalle, con cui si possono creare originali addobbi per l'albero di Natale e altri spazi di casa.
Insieme ai vostri bambini, inventate lo stile della tua tavola natalizia
Decorare la tavola per il pranzo di Natale non sarà mai stato così bello, soprattutto se sarà ricca di piccoli addobbi fatti da voi insieme ai vostri bambini. Le pigne a forma di gnomo sono un'idea, ma ci sono tanti lavoretti che si prestano a diventare dei segnaposto per gli invitati, come i Babbo Natale fatti con i rotoli terminati di carta igienica ricoperti di feltro, i bicchierini di carta o plastica per ottenere il cappello, e l'ovatta per la barba. Tutti i dettagli possono essere realizzati con i pennarelli, con dei bottoni per la giacca o con altri pezzi di feltro. Ai piedi di ogni Babbo Natale, i vostri figli potranno mettere una targhetta con il nome dell'invitato. 
Decorazioni per l'albero di Natale, per la tavola, la casa, ma anche bigliettini originali e personalizzati: le idee per dei semplici lavoretti natalizi fai da te per i più piccoli non finiscono mai. Noi possiamo darvi solo qualche spunto, ma se vi serve ancora un po' d'ispirazione, sfogliate la Gallery e realizzate insieme ai vostri bambini l'addobbo che più vi piace... la vostra fantasia non potrà sbagliare!

Nessun commento:

Posta un commento

Fa una visita oculistica e gli trovano un tumore, Lorenzo (9 anni) operato d'urgenza: il paese si mobilita

  Sono ore d’angoscia per l’intera comunità di  Arsego  (Padova) per le condizioni di salute del piccolo  Lorenzo Facco , 9 anni, operato d’...