lunedì 11 novembre 2019

Quando fare il test di gravidanza e quali sono i sintomi a cui fare attenzione


Quando fare il test di gravidanza? Qualsiasi sintomo
prima delle presunte mestruazioni può far sperare nell'arrivo della cicogna. Ecco quando fare il test di gravidanza per avere un risultato sicuro.

Quando fare il test di gravidanza

Le donne che cercano di avere un bambino, ogni mese, quando si avvicina l'arrivo delle mestruazioni , vivono questo periodo con ansia ed aspettative. Qualsiasi sintomo o disturbo diverso dal solito fa ben sperare che finalmente la cicogna abbia bussato alla porta. E non si vede l'ora di fare il test per scoprire se la gravidanza è iniziata oppure se si deve rimandare tutto al mese successivo.

Test di gravidanza quando farlo mattina o sera?

Spesso si legge nei forum dedicati ai sintomi di gravidanza, quando è meglio effettuare il test per verificare se si è incinta o meno. Il test andrebbe fatto la mattina appena alzate, a digiuno, con la prima urina, senza aver bevuto durante la notte, perché in questo momento della giornata l'urina contiene una concentrazione maggiore dell'ormone beta hCG.

Test di gravidanza, dopo quanti giorni si può fare?

Ma qual è il momento migliore per fare il test di gravidanza ed avere un risultato sicuro? Dopo quanti giorni si può fare? Sicuramente sarebbe meglio aspettare almeno una settimana dalla presunta data in cui le mestruazioni sarebbero dovute arrivare. Specialmente se avete un ciclo regolare, un ritardo di una settimana potrebbe essere sintomo di gravidanza, anche se non è sicuro al 100%. Ma non tutte le mamme in cerca di un bambino riescono ad attendere così tanto e spesso non vedono l'ora di fare il test.

Test di gravidanza precoce, i rischi

Ma un test di gravidanza precoce potrebbe dare un falso risultato. I test di gravidanza fai da te, ovvero gli stick che si comprano in farmacia, rilevano l’ormone hCG presente nell’urina. Molti stick sono un grado di calcolare la presenza di questo ormone (segno della gravidanza) già dopo 2 settimane dal concepimento. Ma in alcuni casi, magari, ci potrebbe essere stato un ritardo dell'ovulazione  ed allora fare il test troppo presto potrebbe dare esito negativo. Un test negativo, comunque, non dà la certezza che non ci sia una gravidanza in atto: è facile che possa accadere un falso negativo. Quindi vi conviene rifare il test dopo una settimana.

Nessun commento:

Posta un commento

Germania, auto sulla folla: quattro morti tra cui un bimbo di 9 mesi. La polizia: «Non escludiamo alcuna pista»

  Orrore in  Germania  dove un'auto ha investito diverse persone nella zona pedonale di  Treviri : il  bilancio è di 4 morti  (tra cui u...