giovedì 12 dicembre 2019

LE FACCENDE DOMESTICHE ALLUNGANO LA VITA - LO DICE UNO STUDIO -1-



Per la maggior parte delle persone le incombenze domestiche sono un fastidio da rimandare molto volentieri.

 Secondo un recente studio però le faccende domestiche prolungano la vita.
State già cambiando idea vero?
Le faccende domestiche prolungano la vita. Questo è il risultato di un recente studio pubblicato in America. Scopri i benefici scaturiti dal pulire casa
La Florida State University ha recentemente pubblicato uno studio che dimostra come le faccende domestiche siano in grado di prolungare la vita.
Lavare i piatti, spazzare e fare il bucato sono tutte attività che portano enormi benefici alla salute in grado di farti vivere più a lungo.

La ricerca è stata condotta prendendo in esame 6000 donne tra i 65 e i 99 anni, che sono solite dedicare alle faccende domestiche almeno 30 minuti al giorno del loro tempo.

Effettuare 30 minuti al giorno di lavori domestici aumenta del 12% l’aspettativa di vita.Se il tempo aumenta la probabilità arriva fino al 39%.

La salute dei partecipanti è stata monitorata per circa 3 anni. Secondo Andrea Z. LaCroix, autore principale dello studio, lavare i piatti aiuta anche a ridurre i livelli di stress e rafforza il sistema immunitario.

Queste le sue parole:
“L’aumento dei livelli di attività fisica, sia leggera che moderata, potrebbe essere quasi efficace quanto un rigoroso esercizio regolare nella prevenzione di una grave malattia cronica. Non dobbiamo correre maratone per stare bene”.

Queste parole potrebbero essere utili per tutte quelle persone che magari aiutano poco in casa, sono poco collaborative per quanto riguarda tutte le faccende domestiche necessarie per mandare avanti una casa e una famiglia.

Lo studio effettuato dalla University College di Londra





Non solo le Università oltreoceano, ma anche quelle europee supportano questa tesi.Continua a leggere  >>>

 CONTINUA A LEGGERE >>>

Nessun commento:

Posta un commento

Babysitter tortura il figlio della sua migliore amica di 18 mesi: «Per mesi lo ha trattato come un prigioniero»

  Torturava il figlio della sua migliore amica  mentre lei era a  lavoro.