mercoledì 12 febbraio 2020

IL BABY MONITOR CHE CONTROLLA IL RESPIRO ED EVITA LA MORTE IN CULLA



Il Baby Monitor Nanny è il monitor del respiro neonatale; esso è certificato come un dispositivo medico europeo. La caratteristica principale è il controllo del bambino durante il sonno. Nanny si raccomanda per bambini con un peso minimo di 2 kg, a un massimo di 15 kg.


Il monitor è molto sensibile e deve essere necessariamente posizionato sotto il materasso della culla o del lettino, in modo da rilevare eventuali cessazioni del respiro. Vi è associato un allarme acustico e uno visivo che segnala mancanze di movimenti respiratori per 20 secondi oppure se la frequenza dei respiri scende al di sotto degli 8 battiti/minuto.


Componenti e caratteristiche di Nanny

Nanny ha due componenti essenziali: la prima è un sensore-tavoletta, che si ripone sotto al materasso in corrispondenza del torace neonatale, ed è abbastanza largo (dimensioni 305x500x15mm); la seconda componente, la principale, è l’unità di controllo, che si può posizionare fino a 5 metri dalla tavoletta-sensore.
Una volta che il piccolo riposa, si deve accendere l’unità di controllo, che è dotata di un segnale acustico e un test di funzionalità di tutte le luci. La luce verde lampeggia col respiro e il movimento del bambino. Se vi è un allarme, la sirena suona e la spia rossa si accende; quest’ultima funziona anche in caso di batteria scarica.

Nanny e SIDS
Nanny ha lo scopo di controllare il respiro del bambino quando la mamma dorme. In più, il monitor, permette di segnalare per tempo tutti i casi di pericolo, come il soffocamento da cuscino, il vomito/rigurgito, allergie e soprattutto la SIDS (morte improvvisa del lattante in culla).

Questa condizione, improvvisa e inaspettata, spaventa tutti i genitori, fino al primo anno di vita del bambino. Le cause fisiopatoogiche che scatenano la SIDS sono sconosciute, ma esistono comportamenti preventivi che salvaguardano la vita del bambino mentre dorme.

Nanny: effetti collaterali

Il Baby Monitor non viene in contatto col neonato e non genera alcuna forma di energia o radiazioni nocive. Quindi non è dannoso per il corpo umano. In più, il dispositivo posto sotto al materasso, non genera calore e non disturba assolutamente il sonno del piccolo.


Il Baby Monitor nasce per rendere sicuro il sonno del neonato

Nanny è il dispositivo medico di monitoraggio del respiro più usato in Europa e il preferito dalle coppie di genitori. Esso è prodotto dalla Jablotron, nonché azienda leader mondiale per i sistemi di allarme. Anche i nonni, gli zii, o chiunque si occupi dei piccoli deve utilizzarlo. Monitorare il sonno dei più piccoli è fondamentale per il loro benessere.

Dove acquistare Nanny e quanto costa

Nanny è acquistabile sul sito ufficiale: www.nanny-italia.it

Nessun commento:

Posta un commento

Elena Del Pozzo, il video della madre Martina Patti che corre al campo per scavare la buca

  La buca che ha accolto il corpo di Elena Del Pozzo, la bambina di 5 anni Mascalucia uccisa con 11 coltellate e poi fatta ritrovare dalla m...