venerdì 10 luglio 2020

Darya, la 13enne incinta, ha partorito e sta bene: aperte le indagini sul vero padre del bambino


Ha partorito in modo prematuro Darya Sudnishnikova, ora 14 anni, la ragazzina russa che dopo aver dichiarato che il papà biologico fosse il suo fidanzatino di 10 anni ha confessato un’altra sconvolgente verità

Nelle ultime settimane è balzata agli onori della cronaca internazionale la storia di Darya, una ragazzina di origini russe, rimasta incinta a soli 13 anni. Ora Darya ne ha 14, ha partorito prematuramente il suo bambino e sta bene, ma resta aperta l’ipotesi su chi possa essere il vero padre del bambino dopo le sconcertanti dichiarazioni dell’adolescente.

Ha confessato di essere stata abusata da un uomo molto grasso

Darya, rimasta incinta l’anno scorso, aveva rivelato a tutti quanti che il padre del suo bambino fosse il fidanzatino di 10 anni, ma la realtà potrebbe essere un’altra. Secondo quanto da lei stessa confessato, dopo le domande di molti scienziati la ragazzina ha confessato di essere stata abusata “da un uomo molto grasso”, che potrebbe essere il padre biologico del figlio della 14enne. Su instagram Darya ha pubblicato le foto del bambino annunciandone la nascita, avvenuta in modo prematuro.

Non nega l’ipotesi di un secondo figlio, ma fra 10 anni

Darya era stata condotta d’urgenza in ospedale la scorsa settimana a seguito di alcune complicazioni nella sua gravidanza, che come già evidenziato è avvenuta prematuramente. Un suo follower su instagram le aveva chiesto se stesse pensando a pianificare un secondo figlio, ipotesi che Darya non esclude:”Forse in futuro, quando il mio bambino avrà 10 anni”.
Ora la polizia sta indagando sul sospetto aggressore della ragazzina, ed ora che il bambino è nato si potrà procedere all’esame del DNA per verificare se l’indagato sia effettivamente il padre biologico o meno.

Nessun commento:

Posta un commento

Tragedia familiare: madre uccide a martellate la figlia di 3 anni dopo un’overdose di psicofarmaci

  Natalia Petunina, 35enne di origini russe , è sotto accusa per  aver ucciso la figlia di tre anni, Lisa Petunina, prendendola a martellate...