lunedì 31 agosto 2020

Donne credono di sentire un cane piangere tra i cespugli, trovano gemelle neonate abbandonate



Un gruppo di donne si è fermato ad
ascoltare quando hanno sentito un pianto provenire dai cespugli.

Credevano si trattasse del lamento di alcuni cuccioli di cane, ma guardando più attentamente hanno scoperto qualcosa di terribile.

Nella città di Curitiba, nello stato brasiliano di Parana, sono state trovate due gemelle neonate con il cordone ombelicale ancora attaccato.

Le bambine sono nate a termine e sono state gettate via poco dopo. 

“Credevo si trattasse di un cane, ma quando ho guardato mi sono resa conto che si trattava di due neonate,” ha detto Tamela Ribeiro, una delle donne che le hanno trovate, al Mirror.

La polizia sta indagando sul caso. Credono che ad aver abbandonato le bambine sia stato qualcuno alla guida di un minivan bianco.

Le bambine, che pesano poco meno di 3 kg, sono state portate in ospedale e sono in condizioni stabili.

Le persone coinvolte nel loro salvataggio le hanno descritte come due piccoli miracoli e hanno dato loro nomi speciali. Una bambina è stata chiamata Eloa, che significa “Dio”, mentre l’altra Heloisa, che significa “Donna guerriera”.

Le bambine rimarranno in ospedale finché non saranno abbastanza forti da essere dimesse e date in adozione.




Nessun commento:

Posta un commento

Eva scopre di avere il coronavirus dopo il parto della figlia prematura: «Sono viva per miracolo»

  Ha  scoperto di avere il covid  subito dopo aver messo al m ondo la sua bambina.