martedì 4 agosto 2020

Una madre da una dura lezione alla figlia "ingrata" dopo che ha buttato il suo nuovo astuccio nella spazzatura



Tutti noi sappiamo che per essere dei
buoni genitori non basta dare del cibo e un tetto ai propri figli. Occorre anche educarli affinché diventino degli adulti quantomeno decenti. E per riuscirci, a volte è necessario agire con una certa fermezza.

Una mamma ha dovuto impartire una dura lezione a sua figlia, e ha condiviso il tutto sui social media.

Haley Hassell ha dovuto girare tre negozi per riuscire a trovare l'astuccio con la scritta LOL che voleva regalare a Presleigh, sua figlia. Haley pensava di farle una bella sorpresa, ma la reazione della ragazzina non è stata per niente positiva: Presleigh ha gettato l'astuccio nella spazzatura e ha sbattuto con forza la porta di camera sua. La ragazzina era arrabbiata perché secondo lei tutti quanti in classe avevano quell'astuccio, e lei lo trovava stupido.



Questa scenata ha fatto molto arrabbiare Haley, una mamma single che deve lavorare duramente per riuscire a dare tutto quello che occorre alla figlia, e quando possibile, anche ciò che desidera. Ma ciò che le ha dato davvero fastidio è che aveva insegnato a Presleigh a essere grata per ciò che riceveva. Il gesto della ragazzina l'aveva decisamente fatta andare in collera.



Haley ha deciso di impartire una lezione alla figlia. Al posto dell'astuccio che Presleigh aveva gettato nella spazzatura, le ha dato un sacchetto per il freezer dotato di zip. Una soluzione pratica e semplice... Presleigh però non era contenta nemmeno di quell'astuccio così spartano. Anzi, adesso sembrava che anche il tanto bistrattato astuccio LOL le andasse bene. Ma era troppo tardi. La mamma era irremovibile.

Haley ha ordinato alla figlia di tirare fuori l'astuccio dalla spazzatura, dicendole che lo avrebbero donato a una famiglia bisognosa che non poteva permettersi di acquistare il materiale scolastico.

Haley ha fatto notare alla figlia che sbagliava a pensare che tutto le fosse dovuto. Non doveva credere che le spettassero per diritto degli oggetti costosi, ma doveva essere grata di riceverli quando era possibile. Per ora doveva accontentarsi del sacchetto per il freezer. Molte mamme hanno appoggiato la sua condotta, ritenendo che la figlia sarebbe maturata grazie a quella lezione.


Altre persone però hanno criticato la sua decisione di condividere il video di ciò che è accaduto sui social. La lezione che la ragazzina ha ricevuto era corretta, ma il fatto di postare il video su Facebook no. La questione tra mamma e figlia doveva semplicemente rimanere privata.

Nessun commento:

Posta un commento

Pescara, bimbo di 19 mesi muore e i genitori donano gli organi ad altri tre bimbi

  Affetto da una grave patologia congenita, muore ad appena 19 mesi, ma dona gli organi e dà nuova speranza ad altri tre bambini.